Crisi economica, Bankitalia: “Il clima è migliorato, ma resta incerto” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Bankitalia: “Il clima è migliorato, ma resta incerto”

“Le previsioni di crescita dell’attività economica in Italia per quest’anno e per il prossimo da parte dei principali analisti sono state riviste al ribasso”. E’ quanto si legge nel Bollettino Economico diffuso martedì dalla Banca d’Italia secondo cui le previsioni per il prossimo anno “restano coerenti con l’uscita dalla recessione”.
“Per il complesso del 2013 è atteso – si legge nel documento – un ulteriore calo del prodotto; su base trimestrale il pil smetterebbe di diminuire nel corso dell’anno, ancora sostenuto dalla domanda estera”.
Per quanto concerne i mercati, questi ultimi “restano fragili”, anche se “il clima è migliorato, ma resta incerto” Adesso, è necessario “procedere con decisione e a tutti i livelli nel riequilibrio di bilancio, e nelle riforme strutturali nonchè nella riforma dell’architettura europea”. Infine, la “realizzazione di un’Unione bancaria europea deve mirare a recidere il legame tra le condizioni del debito sovrano e quelle dei sistemi bancari nazionali”.

 

Scrivi una replica

News

La vendemmia del 2017 sarà fra le più scarse del dopo guerra, in calo del 25%

La vendemmia del 2017 sarà fra le più scarse del dopoguerra, con un calo del 25% rispetto al 2015. Mentre l’export vinicolo aumenta del 6,3%.…

23 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Quantitative easing, Draghi: “Ampie ricerche dimostrano il suo successo”

“Ampie ricerche empiriche hanno affermato il successo di queste politiche nel supportare l’economia e l’inflazione, sia nell’Eurozona, sia negli Usa”. Lo ha detto il presidente…

23 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, indice Pmi manifattura in crescita a 59,4 punti

Sale a 59,4 punti dai 58,1 di luglio l’indice Pmi manifatturiero della Germania nel mese di agosto. Il dato è superiore alle attese che prevedevano…

23 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, indice Pmi manifattura in aumento a 57,4 punti

Cresce l’indice Pmi manifatturiero dell’Eurozona, che ha registrato un aumento a 57,4 punti nel mese di agosto, contro i 56,3 punti precedentemente stimati.…

23 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia