Ddl anti-corruzione, Posta la fiducia al Senato. Severino: “Subito incandidabilità” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ddl anti-corruzione, Posta la fiducia al Senato. Severino: “Subito incandidabilità”

Il ministro della Giustizia, Paola Severino, a proposito del dibattito sul provvedimento anti-corruzione, sul quale il governo ha posto la fiducia al Senato, ha detto: “Quando il ddl sulla corruzione sarà definitivamente approvato, con assoluta tempestività, il governo interverrà anche sulla materia della non candidabilità”.
Difendendo il proprio operato, a seguito delle critiche ricevuto sul testo in discussione, ha detto: “Una replica doverosa da un governo di persone oneste e che interviene su quello che è stato detto ieri in aula, e cioè che noi non vogliamo il provvedimento perché siamo amici degli amici dei corrotti. Certe accuse esaltano le forme di demolizione che sono presenti nel Paese e che gli impediscono di crescere”.
“Oggi – continua Severino – sembra che il ddl sia carta straccia e che si siano persi mesi: non è vero che non abbiamo costruito nulla. Fare i grilli parlanti è uno sport molto diffuso, anche io appartenevo a questa categoria, bisogna passare qui dentro per capire la fatica che c’è dietro ad ogni provvedimento. Il governo sarà sempre pronto a intervenire quando si tratterà di completare il quadro intorno a questa legge.
Uno degli scopi principali era mantenere l’equilibrio delle pene: non ci deve essere un eccesso né in basso né in alto. Una pena giusta si costruisce tenendo conto dei valori da tutelare”.

 

Scrivi una replica

News

Lavoro, ipotesi contratti a tempo determinato più cari

I contratti a tempo determinato potrebbero essere più cari. È quanto si apprende da ambienti vicini al dossier, l’ipotesi è per ottenere l’obiettivo di incentivare…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Trump: “Kim Jong Un è un pazzo che verrà messo alla prova”

Il dittatore della Corea del Nord è “un pazzo”. Lo ha scritto su Twitter il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, il giorno dopo aver…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Iran, Rohani: “Aumenteremo la nostra forza militare come deterrente”

“Aumenteremo la nostra forza militare come deterrente. Rafforzeremo le nostre capacità missilistiche”. Lo ha detto il presidente iraniano, Hassan Rohani, in un discorso trasmesso dalla…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Messico, sale a 286 il bilancio delle vittime

Sale a 286 il bilancio delle vittime del terremoto in Messico. Lo ha reso noto il responsabile della Protezione Civile messicana. 148 persone sono morte…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia