Carburanti, Confcommercio: “Nei prossimi giorni i prezzi in calo di almeno 2 centesimi” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Carburanti, Confcommercio: “Nei prossimi giorni i prezzi in calo di almeno 2 centesimi”

“Le tendenze del mercato internazionale fanno ragionevolmente supporre che, tranne variazioni in aumento od in diminuzione molto accentuate in data odierna, ci siano le condizioni per una doverosa riduzione dei prezzi nei prossimi giorni, con variazioni nell’ordine di circa di 2 cent/litro in media tra i prodotti”. A renderlo noto è Luca Squeri, presidente nazionale di Figisc – Confcommercio.
“La quotazione del greggio – ha detto – è lievemente diminuita rispetto allo scorso fine settimana, in presenza di una ripresa più favorevole del cambio euro/dollaro, attestandosi da 89 ad 86 euro/barile. Marcatamente ribassista è stato l’andamento nelle dinamiche dei prodotti raffinati: le chiusure del mercato internazionale dei prodotti finiti Platt’s di questa settimana hanno fatto registrare, infatti, una variazione in diminuzione di ben 10,9 cent/litro per la benzina e di circa 3 per il gasolio”.
“Il trasferimento di queste dinamiche non si è ancora riflesso sui prezzi alla pompa, che da venerdì scorso sono scesi per la benzina di -1,1 cent/litro e di -0,1 cent/litro per il gasolio. In un mese esatto (dal 19 settembre), le quotazioni internazionali dei prodotti sono scese di 6,5 cent/litro per la benzina e di 1,7 per il gasolio, mentre i prezzi alla pompa sono calati di 3,5 cent/litro per la benzina e di 1,8 per il gasolio”.

 

Scrivi una replica

News

Lavoro, ipotesi contratti a tempo determinato più cari

I contratti a tempo determinato potrebbero essere più cari. È quanto si apprende da ambienti vicini al dossier, l’ipotesi è per ottenere l’obiettivo di incentivare…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Trump: “Kim Jong Un è un pazzo che verrà messo alla prova”

Il dittatore della Corea del Nord è “un pazzo”. Lo ha scritto su Twitter il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, il giorno dopo aver…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Iran, Rohani: “Aumenteremo la nostra forza militare come deterrente”

“Aumenteremo la nostra forza militare come deterrente. Rafforzeremo le nostre capacità missilistiche”. Lo ha detto il presidente iraniano, Hassan Rohani, in un discorso trasmesso dalla…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Messico, sale a 286 il bilancio delle vittime

Sale a 286 il bilancio delle vittime del terremoto in Messico. Lo ha reso noto il responsabile della Protezione Civile messicana. 148 persone sono morte…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia