Pd, Renzi ricorre al Garante: “L’albo degli elettori non rispetta la privacy” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Pd, Renzi ricorre al Garante: “L’albo degli elettori non rispetta la privacy”

Le primarie del Partito democratico si spostano dalle piazze alle aule di tribunale. Matteo Renzi ha infatti dato mandato ad un pool di avvocati di presentare un ricorso al Garante della Privacy. Secondo il sindaco di Firenze l’obbligo di sottoscrivere un “Appello del centrosinistra” per poter iscriversi alle primarie e votare rappresenterebbe una chiara violazione della privacy.
E’ attesa nel breve periodo la risposta del Garante che, come ha comunicato lui stesso, emetterà a breve un parere in merito a quest’ultima polemica scoppiata internamente al Pd.
Si dovrebbe risolvere tutto molto velocemente, infatti, si voterà per le primare il 25 novembre prossimo, ma le operazioni di iscrizione dovrebbero partire già il 4 novembre.

 

Scrivi una replica

News

Gentiloni: “I muri non sono la risposta alle sfide che dobbiamo affrontare”

“L’illusione di rispondere alle sfide che abbiamo davanti difendendo ciascuno il proprio interesse nazionale, contrapponendo paesi a Paesi è una illusione. Non si risponde a…

20 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Pugilato, morto l’ex campione dei pesi medi Jake LaMotta

Jake LaMotta, il pugile interpretato da Robert De Niro in Toro scatenato, è morto. Aveva 95 anni. Lo ha riferito la moglie, parlando al sito…

20 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Messico, almeno 225 persone sono morte a causa del terremoto

Almeno 225 persone sono morte a causa del terremoto che ha colpito il Messico, alle 13:14 locali di martedì – quando in Italia erano le…

20 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ocse: “Economia globale in crescita sia nel 2017 che nel 2018”

Nel 2017, il Prodotto interno lordo globale crescerà del 3,5%. Lo prevede l’OCSE, l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, nel suo ultimo Economic…

20 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia