Diffamazione, il Senato approva diverse modifiche al testo del ddl | T-Mag | il magazine di Tecnè

Diffamazione, il Senato approva diverse modifiche al testo del ddl

L’Aula del Senato ha deciso di approvare diverse modifiche al ddl sulla diffamazione. Molti sono gli aspetti del testo in questione modificati rispetto a quanto concordato in precedenza, con il Pdl che infatti è riuscito a bloccare alcune correzioni volute dal Pd.
Ad esempio, i giornali se verranno condannati dovranno restituire i contributi per l’editoria, così come prevede il comma 2 dell’articolo 9 del ddl sulla diffamazione, il quale, in accordo con governo e relatori, era stato soppresso.
E’ stato poi approvato anche un emendamento presentato dal duo Rutelli-Bruno dell’Api, secondo cui il gestore di un archivio digitale di una testata editoriale on line è obbligato ad integrare o ad aggiornare, su richiesta dell’interessato, la notizia che lo riguarda alla luce di un’avvenuta rettifica.
Infine, l’obbligo di rettifica viene esteso anche ai “prodotti editoriali diffusi per via telematica, con periodicità regolare e contraddistinti da una testata”. In sostanza, l’obbligo di rettifica riguarderà tutte le testate on-line e non solo per le edizioni telematiche delle testate giornalistiche vere e proprie.

 

Scrivi una replica

News

Bankitalia vede al rialzo le stime di crescita dell’Italia

La Banca d’Italia ha rivisto al rialzo le stime di crescita dell’economia italiana. Nel bollettino economico, Bankitalia ha scritto che il Prodotto interno lordo crescerà…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, nel 2017 il 47% delle imprese ha utilizzato almeno un social media

Nel 2017, il 47% delle imprese dell’Unione europea ha usato almeno un social media – blog, siti di condivisione dei contenuti, social network… -, con…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Senato, Mattarella nomina Liliana Segre senatrice a vita

Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz, è stata nominata senatrice a vita dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ai sensi dell’articolo 59, secondo comma, della Costituzione.…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gentiloni: “Cooperazione indispensabile per la lotta al terrorismo”

“Non dobbiamo mai dimenticare quanto sia indispensabile la componente della cooperazione allo sviluppo grazie al quale le relazioni con questi paesi possono aiutarci a costruire…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia