Crisi economica, Napolitano all’Acri: “Necessario completare l’unità europea” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Napolitano all’Acri: “Necessario completare l’unità europea”

“La crisi economica e finanziaria incide significativamente sulle capacità di risparmio delle famiglie italiane. Il rafforzamento delle prospettive di ripresa dell’economia e dell’occupazione, necessario per superare questa situazione, è reso più difficile dal senso di insicurezza diffuso presso molti risparmiatori, che va combattuto anche attraverso interventi diretti a rafforzare la protezione del risparmio e accrescere la fiducia nei mercati. Un contributo decisivo in tale direzione verrà dal perfezionamento delle iniziative dirette a garantire, oltre il miglioramento delle regole del sistema finanziario, un più elevato grado di stabilità dei mercati finanziari e creditizi nell’area dell’euro e nell’Unione Europea. La creazione di un meccanismo unico di vigilanza bancaria, la definizione di un quadro normativo per la gestione e la risoluzione di crisi bancarie e l’introduzione di uno schema comune di garanzia dei depositi potranno accelerare – ha concluso il Presidente Napolitano – il processo di unificazione dei mercati finanziari e creditizi ed un più intenso coordinamento delle politiche economiche e di bilancio. Anche da questo punto di vista si conferma che per uscire dalla crisi è necessario andare avanti sulla via del completamento dell’unità europea”, è quanto scritto in una lettera dal presidente della Repubblica Napolitano, inviata al Presidente dell’Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio, Giuseppe Guzzetti.

 

Scrivi una replica

News

Lavoro, ipotesi contratti a tempo determinato più cari

I contratti a tempo determinato potrebbero essere più cari. È quanto si apprende da ambienti vicini al dossier, l’ipotesi è per ottenere l’obiettivo di incentivare…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Trump: “Kim Jong Un è un pazzo che verrà messo alla prova”

Il dittatore della Corea del Nord è “un pazzo”. Lo ha scritto su Twitter il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, il giorno dopo aver…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Iran, Rohani: “Aumenteremo la nostra forza militare come deterrente”

“Aumenteremo la nostra forza militare come deterrente. Rafforzeremo le nostre capacità missilistiche”. Lo ha detto il presidente iraniano, Hassan Rohani, in un discorso trasmesso dalla…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Messico, sale a 286 il bilancio delle vittime

Sale a 286 il bilancio delle vittime del terremoto in Messico. Lo ha reso noto il responsabile della Protezione Civile messicana. 148 persone sono morte…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia