Il clima di fiducia delle imprese | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il clima di fiducia delle imprese

lavoro_imprese-1024x683A novembre 2013 l’indice composito del clima di fiducia delle imprese italiane (Iesi, Istat economic sentiment indicator), espresso in base 2005=100, sale a 83,2 da 79,9 di ottobre.
L’andamento dell’indice complessivo rispecchia il miglioramento della fiducia delle imprese manifatturiere, dei servizi di mercato e del commercio al dettaglio; risulta invece in diminuzione la fiducia delle imprese di costruzione.
L’indice del clima di fiducia delle imprese manifatturiere aumenta, passando da 97,4 di ottobre a 98,1. I giudizi sugli ordini e le attese di produzione migliorano (i rispettivi saldi passano da -27 a -25 e da 4 a 5); il saldo relativo ai giudizi sulle scorte di magazzino passa da -2 a -1.
L’analisi del clima di fiducia per raggruppamenti principali di industrie (Rpi) indica un miglioramento dell’indicatore nei beni di consumo (da 97,2 a 97,5), nei beni intermedi (da 99,0 a 99,2) e nei beni strumentali (da 95,4 a 97,9).
L’indice del clima di fiducia delle imprese di costruzione scende da 80,9 di ottobre a 80,0. I giudizi sugli ordini e/o piani di costruzione migliorano (da -46 a -45) mentre le attese sull’occupazione peggiorano (da -19 a -21).
L’indice destagionalizzato del clima di fiducia delle imprese dei servizi sale a novembre a 80,5 da 74,9 di ottobre. Migliorano i giudizi e le attese sugli ordini (da -30 a -24 e da -17 a -10 i rispettivi saldi) ed anche le attese sull’andamento dell’economia in generale (da -36 a -35).
Nel commercio al dettaglio, l’indice del clima di fiducia sale da 89,4 di ottobre a 90,7. L’indice aumenta nella grande distribuzione (da 88,0 a 91,2) e rimane stabile in quella tradizionale (a 91,0).

(fonte: Istat)

 

Scrivi una replica

News

Tria: «Il Governo non mette in discussione l’euro»

«La linea del Governo è che l’euro non è in discussione». Lo ha detto Giovanni Tria, ministro dell’Economia, a chi gli chiedeva quale fosse la…

21 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

S&P: «Il mercato dei bond verdi è cresciuto dell’85% nel 2017»

Michael Wilkins, managing director sustainable finance di Standard & Poor’s, ha sottolineato, nel corso dell’Italian sustainable finance & investments conference, che «il mercato globale dei…

21 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Juncker: «Theresa May è un partner negoziale affidabile»

«La premier britannica Theresa May è un partner negoziale affidabile per il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker». Lo ha detto lo stesso Jean-Claude Juncker,…

21 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Nato: «Non è scontato il legame tra l’Ue e gli Usa»

«I legami fra Europa e Nord America vanno difesi nell’interesse della sicurezza dell’Occidente, ma non sono scontati. Non è inciso sulla pietra che il legame…

21 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia