Il clima di fiducia delle imprese | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il clima di fiducia delle imprese

lavoro_imprese-1024x683A novembre 2013 l’indice composito del clima di fiducia delle imprese italiane (Iesi, Istat economic sentiment indicator), espresso in base 2005=100, sale a 83,2 da 79,9 di ottobre.
L’andamento dell’indice complessivo rispecchia il miglioramento della fiducia delle imprese manifatturiere, dei servizi di mercato e del commercio al dettaglio; risulta invece in diminuzione la fiducia delle imprese di costruzione.
L’indice del clima di fiducia delle imprese manifatturiere aumenta, passando da 97,4 di ottobre a 98,1. I giudizi sugli ordini e le attese di produzione migliorano (i rispettivi saldi passano da -27 a -25 e da 4 a 5); il saldo relativo ai giudizi sulle scorte di magazzino passa da -2 a -1.
L’analisi del clima di fiducia per raggruppamenti principali di industrie (Rpi) indica un miglioramento dell’indicatore nei beni di consumo (da 97,2 a 97,5), nei beni intermedi (da 99,0 a 99,2) e nei beni strumentali (da 95,4 a 97,9).
L’indice del clima di fiducia delle imprese di costruzione scende da 80,9 di ottobre a 80,0. I giudizi sugli ordini e/o piani di costruzione migliorano (da -46 a -45) mentre le attese sull’occupazione peggiorano (da -19 a -21).
L’indice destagionalizzato del clima di fiducia delle imprese dei servizi sale a novembre a 80,5 da 74,9 di ottobre. Migliorano i giudizi e le attese sugli ordini (da -30 a -24 e da -17 a -10 i rispettivi saldi) ed anche le attese sull’andamento dell’economia in generale (da -36 a -35).
Nel commercio al dettaglio, l’indice del clima di fiducia sale da 89,4 di ottobre a 90,7. L’indice aumenta nella grande distribuzione (da 88,0 a 91,2) e rimane stabile in quella tradizionale (a 91,0).

(fonte: Istat)

 

Scrivi una replica

News

Conte: “Il sistema Italia è in emergenza: occorre una cura da cavallo”

“Mi prenderò qualche giorno per poi lanciare una cura da cavallo per il sistema Italia”. Lo ha annunciato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo…

19 Feb 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, dal 2021 chi vuole trasferirsi nel Regno Unito dovrà saper parlare inglese

Dal 2021 sarà più difficile trasferirsi nel Regno Unito. È uno degli effetti post-Brexit che si punta a rendere operativo dopo il periodo di transizione.…

19 Feb 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, crolla la fiducia degli investitori tedeschi. Indice Zew a 8,7 punti a febbraio. Pesa coronavirus

L’indice Zew, che misura il sentimént degli investitori tedeschi, a febbraio è crollato a 8,7 punti dai 26,7 di gennaio, pesa il timore per gli…

19 Feb 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Gualtieri: «Possibile impatto su crescita 2020»

«Se il coronavirus avrà un impatto significativo e l’effetto di trascinamento dell’ultimo trimestre sarà più forte del previsto, questo 0,6% che noi abbiamo messo come…

19 Feb 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia