Decreto Carceri, Cancellieri: “La maggioranza terrà” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Decreto Carceri, Cancellieri: “La maggioranza terrà”

“Il decreto in materia di Carceri sarà dibattuto come per tutte le cose dal Parlamento. Il Governo è fermo su questo, e la maggioranza terrà su questo tema. La cosa che meno è piaciuta ai gruppi è la liberazione anticipata di qualche giorno. Non è un indulto mascherato non c’è alcun automatismo di norme. Sono state estese delle norme che già esistevano, altrimenti c’è un indulto già dal 1975. Attendiamo il lavoro del Parlamento e speriamo di far riuscire a far comprendere l’importanza di questo provvedimento, per noi determinante”, è quanto affermato il ministro della Giustizia, Annamaria Cancellieri, al termine di una riunione della commissione Giustizia alla Camera in merito al nuovo decreto Carceri.

 

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, Trump torna a criticare la Fed: «Abbiamo chance di creare ricchezza e successo per Usa, non la rovini»

L’economia americana gode di ottima salute, eppure il presidente statunitense Donald Trump non ha mancato di criticare via Twitter l’operato della Fed, rea a suo…

19 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Autonomia, Conte: «Avanti con le garanzie che ho sempre richiesto»

«Il disegno dell’Autonomia differenziata si sta realizzando con le garanzie che ho sempre richiesto, di realizzare un progetto previsto dalla Costituzione, ma senza che questo…

19 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Grecia: scossa di magnitudo 5,3 ad Atene

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita oggi nella capitale della Grecia, Atene, e in tutta l’Attica. La magnitudo è stata stimata a 5,3.…

19 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cigl: «I 40enni di oggi con un lavoro saltuario andranno in pensione dopo i 73 anni»

«I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima…

19 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia