L’Università di Roma Tre e la Uisp presentano “Liberi di giocare” | T-Mag | il magazine di Tecnè

L’Università di Roma Tre e la Uisp presentano “Liberi di giocare”

La Uisp (Unione Italiana Sport per tutti) e l’Ufficio Iniziative Sportive dell’Università degli Studi Roma Tre presentano Liberi di giocare, un convegno su immigrazione e diritto di cittadinanza che trovano nello sport il terreno ideale per manifestare le loro istanze e le loro migliori potenzialità. L’incontro, per chi volesse partecipare, si terrà sabato 11 gennaio nell’aula 5 del Dipartimento di Giurisprudenza in via Ostiense 159/161. “La presenza degli stranieri – si legge nel comunicato diffuso dall’Ateneo romano per pubblicizzare l’evento – è una risorsa da valorizzare e un’opportunità per creare nuove vie per l’integrazione e nuove scelte interculturali. L’incontro – prosegue la nota – è anche un’occasione per individuare e segnalare esperienze di vita associativa e possibili percorsi nell’ambito dell’integrazione sociale tramite lo sport. Una riflessione sulla cittadinanza nel nostro Paese e sui temi dell’accesso e delle barriere alla pratica sportiva”.
Interverranno nel corso dell’incontro:

Fabio Bocci, docente di Scienze della Formazione Roma Tre;

Carlo Paris, giornalista RAI;

Mauro Valeri, sociologo responsabile dell’Osservatorio su razzismo e antirazzismo nel calcio;

Piero Soldini, responsabile immigrazione CGIL;

Mercedes Frias, Comitato “Nella stessa barca” e “Prendiamo la parola”;

Max Gallob, Associazione “Sport alla Rovescia”.

 

Scrivi una replica

News

Brexit, Tusk: «Uno scenario di non accordo è più probabile rispetto al passato»

Sulla Brexit «dobbiamo restare fiduciosi e determinati, poiché c’è volontà di continuare questi negoziati da entrambe le parti». Lo ha scritto il presidente del Consiglio…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Juncker: «Una deviazione dell’Italia sarebbe inaccettabile per altri Paesi»

«Se accettassimo il derapage» previsto dalla manovra rispetto alle regole europee «alcuni Paesi ci coprirebbero di ingiurie e invettive con l’accusa di essere troppo flessibili…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Serve una gestione condivisa per i migranti»

«Il Consiglio europeo arriva in un momento in cui i cittadini attendono dall’Ue risposte concrete. Le elezioni europee porteranno a una nuova Commissione: dovremo lavorare…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Bisogna ridurre il gap di crescita con l’Ue»

«È fondamentale per il nostro Paese ridurre il gap di crescita con l’Ue orientando la spesa verso equilibrio e stabilità». Così il primo ministro, Giuseppe…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia