Caso marò, India: “Decisione su pena morte in 2-3 giorni” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Caso marò, India: “Decisione su pena morte in 2-3 giorni”

Nuova Delhi non ha ancora deciso se consentire alla Nia (la National Investigation Agency) di procedere contro i due marò italiani, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, in base al ‘Sua Act’, ovvero la speciale legge marittima che prevede la pena di morte in caso di omicidio, ma lo farà “in due o tre giorni”. A ribadirlo è stato il ministro dell’Interno indiano, Sushil Kumar Shinde. Il ministro è intervenuto all’indomani del vertice di governo a tre (insieme ai colleghi titolari di Esteri, Salman Khurshid e Giustizia, Kapil Sibal) proprio sulla delicata questione. “Per quanto riguarda la questione dei due militari italiani – ha spiegato il ministro – una decisione sarà presa in due o tre giorni”.

 

Scrivi una replica

News

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 292 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 292 punti.…

17 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Tusk: «Uno scenario di non accordo è più probabile rispetto al passato»

Sulla Brexit «dobbiamo restare fiduciosi e determinati, poiché c’è volontà di continuare questi negoziati da entrambe le parti». Lo ha scritto il presidente del Consiglio…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Juncker: «Una deviazione dell’Italia sarebbe inaccettabile per altri Paesi»

«Se accettassimo il derapage» previsto dalla manovra rispetto alle regole europee «alcuni Paesi ci coprirebbero di ingiurie e invettive con l’accusa di essere troppo flessibili…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Serve una gestione condivisa per i migranti»

«Il Consiglio europeo arriva in un momento in cui i cittadini attendono dall’Ue risposte concrete. Le elezioni europee porteranno a una nuova Commissione: dovremo lavorare…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia