Saccomanni: “Senza euro sarebbe andata peggio” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Saccomanni: “Senza euro sarebbe andata peggio”

L’Unione europea, le sue istituzioni e l’euro hanno rappresentato un baluardo contro la crisi economica. Ad esserne convinto è il ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni. Il ministro, intervenuto durante un convegno promosso dall’Ispi, ha messo in chiaro: “La crisi sarebbe stata peggiore senza l’Unione europea, senza l’Euro e senza la Bce”.
“L’euro – ha proseguito Saccomanni – non presenta nessun difetto di costruzione”. Il problema, secondo il personale parere del ministro, è che all’unione monetaria non ha corrisposto un’unione politica.

 

Scrivi una replica

News

Petrolio: Wti a 62,33 dollari al barile e Brent a 52,24 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 62,33 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 52,24 dollari.…

10 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 292 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 292 punti.…

10 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, Annegret Kramp-Karrenbauer è la nuova presidente della CDU

Annegret Kramp-Karrenbauer è la nuova presidente della CDU, l’Unione Cristiano-Democratica di Germania tedesca. Al primo turno nessuno dei tre candidati alla presidenza della CDU ha…

7 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Tria: «Le mie dimissioni sono un’ipotesi che non esiste»

«Le dimissioni sono un’ipotesi che non esiste». Lo ha affermato il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, smentendo così ogni voce riguardo sue possibili dimissioni. Tria ha…

7 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia