Governo, Alfano: “Per il bene dell’Italia Letta e Renzi vadano d’accordo” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Governo, Alfano: “Per il bene dell’Italia Letta e Renzi vadano d’accordo”

Intervenendo a Radio Anch’io il vicepremier Angelino Alfano ha detto: “Per il bene dell’Italia è bene che Letta e Renzi vadano d’accordo. Se vanno d’accordo il governo va meglio. Se si mettono in competizione su chi deve togliere la sedia all’altro, il governo entra in fibrillazione. Per cui il mio auspicio e la mia richiesta è che non si scarichino sull’Italia le competizioni interne al Pd. Già l’Italia in passato ha pagato, per ben due volte, il conto alla competizione e alla gara all’interno del partito”.
Parlando del rimpasto ha poi aggiunto : “C’è una grande ipocrisia: tutti lo vogliono ma nessuno lo chiede. Oggi Letta rientra dal Messico e tocca a lui il peso, l’onere e la fatica di trovare la composizione. Ma la principale delle questioni è all’interno del Pd, devono far chiarezza: si riunisca e decida se riconosce e sostiene Letta o faccia un’altra proposta al Paese”.

 

Scrivi una replica

News

Governo, Di Maio: «C’è totale energia e sintonia con Salvini e Conte»

«L’incontro è andato molto bene». Lo ha detto il capo politico del Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio, intervenendo al termine del vertice con il…

25 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Conte: «Mattinata di lavoro molto proficua»

«Mattinata di lavoro molto proficua». Lo ha scritto su Twitter il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, postando una foto che lo ritrae con Luigi Di…

25 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Gentiloni: «Per andare fuori strada a volte bastano poche settimane»

«Risalire una china per cinque lunghi anni come l’Italia ha fatto non è semplice: purtroppo ad andare fuori strada non servono cinque anni ma pochi…

25 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti: Harvey Weinstein si è consegnato alla polizia

Harvey Weinstein, importante produttore cinematografico statunitense da tempo sotto i riflettori per una serie di scandali legati alle accuse di molestie che gli sono state…

25 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia