Prosegue l’effetto Renzi, cresce FI | T-Mag | il magazine di Tecnè

Prosegue l’effetto Renzi, cresce FI

Pd +0,6% e Forza Italia +1%. L'outlook politico di Tecnè per TGCOM24

matteo_renziIl centrodestra si conferma la prima forza politica nel Paese. Mentre sempre meno italiani esprimono un giudizio favorevole nei confronti del governo di Enrico Letta. Questo è quanto emerge dall’outlook politico di Tecnè per TGCOM24. I dati, raccolti nel corso della rilevazione del 14 gennaio, certificano la crescita della percentuale degli italiani che giudicano negativamente l’operato dell’esecutivo, ora a quota 55,7% (+3,1%). Si conferma così – per la quinta settimana consecutiva – il calo dei giudizi positivi, che si attestano al 27,6% (-4,4%). Il 29 novembre scorso era al 36,8%. Il restante 16,7% ha preferito non esprimere alcun parere.
In crescita il centrodestra (Forza Italia, Ncd e altri), a 37,1% (+0,4% rispetto all’ultimo sondaggio). Discorso diverso per il Centrosinistra (Partito democratico, Sinistra ecologia e libertà, altri), che perde lo 0,1%, rimanendo al 33,4.
Singolarmente il Partito democratico è il primo partito con il 30,3% delle preferenze, in aumento dello 0,6% rispetto all’ultimo outlook. In crescita (+1%) anche Forza Italia a quota 23,9%. Aumentano, anche se lievemente (+0,6%), i consensi nei confronti del Movimento 5 Stelle al 21,2%. In calo sia il Nuovo Centrodestra (-0,2%) che la Lega Nord (-0,4%). In primi si attestano a quota 4,8%, i secondi al 3,4. L’Udc si ferma al 2,4% (-0,2%). Fratelli d’Italia sfiora il 3%, fermandosi al 2,9% (-0,2%). L’area degli incerti – non voto si attesta al 48,8%.

Il sondaggio è stato effettuato il 14 gennaio 2014 con metodo Cati su un campione probabilistico articolato per sesso, età, area geografica, ampiezza centri con ponderazione all’universo sociodemografico e politico composto da 1.000 intervistati. Margine d’errore +/- 3,1%.

Sfoglia il sondaggio Tecnè-TGCOM24

 

Scrivi una replica

News

Brexit, Bruxelles: «Londra deve chiarire le proprie intenzioni»

«Continuiamo a seguire molto da vicino il dibattito parlamentare nel Regno Unito». Lo ha detto il portavoce della Commissione europea, Margaritis Schinas, intervenendo dopo l’intervento…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

L’antisemitismo preoccupa il 58% degli italiani

Il 58% degli italiani si dice preoccupato dall’antisemitismo. Lo rivela l’ultimo Eurobarometro presentato oggi, martedì 22 gennaio 2019, dalla Commissione europea al al museo ebraico…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Savona: «Parlare di manovra correttiva è una malattia mentale»

«Torna una fissazione, quella che io considero una malattia mentale e cioè che occorra fare una manovra correttiva». Lo ha detto il ministro degli Affari…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia: «In calo i prestiti alle imprese»

«La domanda di prestiti da parte delle imprese registrerebbe una lieve contrazione nel primo trimestre del 2019 mentre quella da parte delle famiglie continuerebbe a…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia