Mef: “Nessun taglio delle detrazioni fiscali” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Mef: “Nessun taglio delle detrazioni fiscali”

Il Governo ritiene che la sede più opportuna per esercitare l’intervento di razionalizzazione delle detrazioni, così come previsto dal comma 575 della legge di Stabilità 2014, sia la delega fiscale attualmente in approvazione in Parlamento. A tal fine, anche con l’obiettivo di evitare qualsiasi ulteriore aggravio fiscale, il Governo provvederà, con apposito provvedimento, ad abrogare il comma 576 della legge di Stabilità 2014 e di conseguenza non vi sarà alcuna riduzione delle detrazioni attualmente in vigore. La copertura sarà assicurata incrementando gli obiettivi di risparmio previsti dalla revisione della spesa aggiungendovi, pertanto, le cifre stabilite nel comma 575 della stessa legge.
E’ quanto si legge in una nota del Ministero delle Economie e delle Finanze.

 

Scrivi una replica

News

Sudan, firmato l’accordo tra militari e civili

La giunta militare e la coalizione di forze della società civile hanno firmato un accordo di condivisione del potere al termine di negoziati durati tutta…

17 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mercato auto Europa, vendite Fca in calo del 13,55% a giugno

Stando ai dati pubblicato da Acea, emerge che Fca ha immatricolato nello stesso mese 90.249 auto nell’Europa dei 28 più Paesi Efta, il 13,55% in…

17 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 57,6 dollari al barile e Brent a 64,59 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 57,6 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 64,59 dollari.…

17 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, nuovo calo per il mercato delle auto: -7,8% a giugno

A giungo il mercato europeo delle auto ha registrato una nuova diminuzione delle immatricolazioni. Secondo l’Acea le registrazioni di auto nuove sono infatti scese del…

17 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia