Repubblica Centrafricana, da Italia due milioni di euro di aiuti | T-Mag | il magazine di Tecnè

Repubblica Centrafricana, da Italia due milioni di euro di aiuti

“L’Italia destinerà complessivamente due milioni di euro per far fronte all’emergenza umanitaria nella Repubblica centrafricana. L’annuncio è stato dato in occasione della riunione dei donatori convocata ieri a Bruxelles dal Commissario europeo per gli aiuti umanitari, Kristalina Georgieva e dalla responsabile dell’Ufficio per il Coordinamento delle questioni umanitarie delle Nazioni Unite (OCHA), Valerie Amos. La Cooperazione Italiana realizzerà subito un progetto del valore di un milione di euro nel settore della protezione dell’infanzia e dell’istruzione, la cui attuazione verrà affidata ad Unicef. In una fase successiva verrà attuato un secondo progetto di analogo importo nel campo della sanità e della sicurezza alimentare, la cui attuazione potrebbe essere affidata alle Ong italiane già attive nella Repubblica Centrafricana, laddove le condizioni di sicurezza consentano di operare. Il nuovo intervento della Cooperazione Italiana fa seguito alle iniziative già realizzate nel 2013 per un valore di oltre 500 mila euro. Secondo stime delle Nazioni Unite, a seguito delle violenze registrate nel Paese sono ancora quasi 900 mila i civili sfollati, dei quali oltre la metà nella capitale Bangui, mentre ammonta a 2,6 milioni il numero di persone che hanno bisogno di protezione e assistenza, in particolare per l’accesso ai servizi sanitari”, è quanto riferisce la Farnesina in una nota.

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, a giugno indice Pmi in aumento rispetto al mese precedente

A giugno attività economica dell’Eurozona in crescita, trainata dai servizi. Lo sostiene il sondaggio Pmi curato da IHS Markit. L’indice preliminare composito – che unisce…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dazi, Boccia (Confindustria): «Fanno del male all’Italia e all’Europa»

«Siamo un Paese ad alta vocazione di export e quindi i dazi fanno del male all’Italia e all’Europa. Ecco perché su questo aspetto dobbiamo essere…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, nel primo trimestre il Pil rallenta a +0,2%

Nel primo trimestre 2018, il Prodotto interno lordo della Francia è cresciuto dello 0,2%, in rallentamento rispetto al trimestre precedente (+0,7%). Lo rende noto l’INSSE,…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: «Spero che settimana prossima possa partire il decreto dignità»

«Spero che la settimana prossima possa partite il decreto dignità». Lo ha affermato Luigi Di Maio arrivando al congresso Uil. «La norma eliminerà la burocrazia…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia