Equitalia: “Al via sanatoria, vale anche per multe e bollo auto” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Equitalia: “Al via sanatoria, vale anche per multe e bollo auto”

Secondo la legge di Stabilità 2014, entro il 28 febbraio si possono pagare cartelle e avvisi esecutivi senza interessi di mora e interessi per ritardata iscrizione a ruolo, per le somme affidate in riscossione entro il 31 ottobre 2013.
Rientrano nell’agevolazione, per esempio, le entrate erariali come l’Irpef e l’Iva e, limitatamente agli interessi di mora, anche le entrate non erariali come il bollo dell’auto e le multe per violazione al codice della strada elevate da Comuni e Prefetture. Restano invece escluse le somme dovute per effetto di sentenze di condanna della Corte dei Conti, i contributi richiesti dagli enti previdenziali (Inps, Inail), i tributi locali non riscossi da Equitalia e le richieste di pagamento di enti diversi da quelli ammessi.
La definizione agevolata è applicabile anche in presenza di rateizzazioni, sospensioni giudiziali o altre situazioni particolari.

Leggi il comunicato stampa di Equitalia con tutti i dettagli

 

Scrivi una replica

News

Petrolio: Wti a 49,2 dollari al barile e Brent a 58,7 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 49,2 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 58,7 dollari.…

18 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 271 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 271 punti.…

18 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

In Italia il 66% dei giovani tra i 18 e i 34 anni vive ancora con i genitori

In Italia, i giovani tra i 18 e i 34 anni che nel 2017 vivevano a casa con i genitori erano il 66,4% del totale,…

17 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, fino a venerdì il testo non approderà in Aula al Senato

La manovra non approderà in Senato, almeno fino a venerdì. La Commissione Bilancio di Palazzo Madama si riunirà domani alle 9:30 per riprendere l’esame degli…

17 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia