Riforma elettorale, testo depositato in commissione Affari costituzionali | T-Mag | il magazine di Tecnè

Riforma elettorale, testo depositato in commissione Affari costituzionali

Il testo base della riforma elettorale è stato depositato in commissione Affari Istituzionali, firmato dal Partito democratico, da Forza Italia e Nuovo centro destra. Il via libera del gruppo guidato da Alfano, secondo fonti della Maggioranza, sarebbe arrivato solo dopo la cancellazione della norma “salva-Lega”. La norma avrebbe consentito al Carroccio di raggiungere il Parlamento nonostante lo sbarramento al 5%. Una clausola già contenuta nel Porcellum che specificava che in caso di raggiungimento del 10% in almeno tre regioni non richiedeva il 5% del livello nazionale. Lo stesso Salvini, segretario della Lega nord, aveva sottolineato detto: “La Lega non ha bisogno di ‘aiutini’ o leggi elettorali fatte su misura: il consenso lo chiediamo ai cittadini”.

 

Scrivi una replica

News

Jobs act, illegittima la norma sull’indennità al lavoratore ingiustificatamente licenziato

La Corte Costituzionale ha dichiarato illegittima la norma sul contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti del Jobs Act nella parte in cui…

26 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conti pubblici, Di Maio: «Moscovici non venga a farci la morale»

Il commissario europeo per gli Affari economici e monetari, Pierre Moscovici, che ha invitato l’Italia a mantenere il deficit sotto il 2%, «quando era ministro…

26 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Tria: «Sarà una manovra di crescita ma il debito deve scendere»

«Sarà una manovra di crescita, non di austerity, ma che non crea dubbi sulla sostenibilità del nostro debito, bisogna continuare nel percorso di riduzione del…

26 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regina Paola di Belgio colpita da ictus

La regina Paola di Belgio è stata colpita da un ictus nel corso della notte di mercoledì 26 settembre, mentre si trovava a Venezia.…

26 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia