Un anno con Papa Francesco | T-Mag | il magazine di Tecnè

Un anno con Papa Francesco

papa_francescoA un anno dall’elezione di Papa Francesco, l’istituto di ricerca Eurispes tira le somme. “L’ascesa al soglio pontificio del cardinale argentino Jorge Mario Bergoglio, in seguito alla rinuncia di Benedetto XVI, ha avuto da subito un impatto dirompente sulla comunità cattolica e non, complice la grande comunicativa del nuovo Pontefice”, spiega. Alla luce di questa serie di cambiamenti e del riavvicinamento alla Chiesa che la presenza di Papa Bergoglio sembra aver determinato, l’Eurispes ha indagato il rapporto degli italiani con la fede, la Chiesa e l’operato del nuovo Papa. Francesco è apprezzato dall’87% degli italiani, riuscendo a conquistare in brevissimo tempo l’affetto e i favori dei cattolici, e non solo. Interrogati sulla figura del Pontefice e sull’ipotesi che stia dando nuovo slancio alla Chiesa cattolica, tra un pugno di indecisi (8,4%) e una manciata di scettici (4,5%) domina l’87,1% di chi sostiene che Papa Francesco stia ridando vitalità alla sua Chiesa. Grazie al suo approccio affabile e familiare, ma anche alla sua candida apertura all’altro da sé, il nuovo Pontefice ha fatto breccia nel cuore di tutti. Sono in misura maggiore le donne rispetto agli uomini (91% vs 82,9%) a ritenere che Papa Bergoglio stia ridando slancio alla Chiesa cattolica. Inoltre, aggiunge l’Eurispes, il livello di apprezzamento per l’operato del Papa cambia poco anche prendendo in considerazione lo stato civile: Bergoglio è stimato dal 90% delle persone sposate, dall’89,7% dei vedovi, dall’88% dei divorziati, dall’82,6% dai conviventi e dall’82,3% dei celibi/nubili.
“Misericordia, coraggio e porte aperte”, ecco le parole d’ordine di Papa Francesco per riportare la Chiesa cattolica ad essere una guida e una vera agenzia di senso e di orientamento. “È senza dubbio – osserva in conclusione l’Eurispes – il dirompente ‘effetto Bergoglio’ ad aver inciso quest’anno sull’aumento di fiducia degli italiani nei confronti della Chiesa cattolica che segna il risultato migliore nella serie storica delle rilevazioni Eurispes degli ultimi sei anni con quasi il 50% dei consensi e un aumento percentuale rispetto al 2013 del 12%. Il tentativo di Papa Francesco di rinnovare la Chiesa cattolica è comunque evidente. La sua apertura verso le coppie omosessuali e verso i divorziati ne sono l’esempio più lampante. E la fiducia espressa nella Chiesa proprio dai separati/divorziati (49,4%) è forse in parte il segno di un lento riavvicinamento”.

(fonte: Eurispes)

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, sei persone sono state contagiate in Lombardia

Sei persone sono risultate positive ai test per il nuovo coronavirus – Covid-19 –, in Italia. A Codogno, in provincia di Lodi, un uomo di…

21 Feb 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: «La finestra per contenere l’epidemia si sta restringendo»

La «finestra» per contenere l’epidemia del nuovo coronavirus si sta «restringendo». Lo ha detto il capo dell’Organizzazione mondiale della Sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, intervenendo da…

21 Feb 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, lo stragista di Hanau era malato psichico

Lo stragista di Hanau – Tobias Rathien, 43 anni – era affetto da una grave malattia psichica. Lo ha detto il capo dell’Anticrimine federale tedesco,…

21 Feb 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Inflazione stabile nel mese di gennaio allo 0,5%»

«Nel mese di gennaio, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registri un aumento dello…

21 Feb 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia