Ucraina, Napolitano: “Proseguire sulla via del dialogo” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ucraina, Napolitano: “Proseguire sulla via del dialogo”

“Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha appreso della nuova conversazione telefonica fra il Presidente Putin e il Presidente Poroshenko nel corso della quale sono state costruttivamente discusse misure per allentare la tensione e promuovere un cessate il fuoco nelle regioni orientali dell’Ucraina”. Questo è quanto si legge in un comunicato del Quirinale. “Il Presidente della Repubblica – prosegue la nota – desidera esprimere grande apprezzamento per questo positivo sviluppo e vivissima speranza che il cessate il fuoco possa effettivamente realizzarsi e consolidarsi lasciando spazio al dialogo politico fra le parti. L’auspicio è che tale dialogo apra la strada al rilancio di quella cooperazione tra Unione Europea e Federazione Russa oggi in grave crisi dopo essersi sviluppata nel corso degli anni per far fronte a sfide e minacce comuni”.

 

Scrivi una replica

News

Governo, Giuseppe Conte ha rimesso il mandato

Il Presidente della Repubblica ha ricevuto questo pomeriggio al Palazzo del Quirinale il professor Giuseppe Conte, il quale, sciogliendo la riserva formulata, gli ha rimesso…

27 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Di Maio: «C’è totale energia e sintonia con Salvini e Conte»

«L’incontro è andato molto bene». Lo ha detto il capo politico del Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio, intervenendo al termine del vertice con il…

25 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Conte: «Mattinata di lavoro molto proficua»

«Mattinata di lavoro molto proficua». Lo ha scritto su Twitter il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, postando una foto che lo ritrae con Luigi Di…

25 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Gentiloni: «Per andare fuori strada a volte bastano poche settimane»

«Risalire una china per cinque lunghi anni come l’Italia ha fatto non è semplice: purtroppo ad andare fuori strada non servono cinque anni ma pochi…

25 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia