Padoan: “Italia rispetterà gli impegni presi con l’Europa” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Padoan: “Italia rispetterà gli impegni presi con l’Europa”

“L’Europa deve mettere l’occupazione e la crescita al centro. C’è una forte convergenza sull’idea che gli investimenti sono essenziali in tutta Europa per la crescita i cui elementi fondamentali sono le riforme strutturali che migliorano l’ambiente per le imprese e una più efficacia negli strumenti di finanziamento per attirare i capitali”, così il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, parlando con i giornalisti prima della riunione dell’Eurogruppo.
“Sul patto per la crescita con la Germania non ci sono resistenze, c’è accordo – ha aggiunto -. Il patto per la crescita è una proposta di tutti è già sul tappeto. Come dicevo si tratta di riforme strutturali, mercato interno e finanza per la crescita”.
“L’Italia – assicura poi – rispetterà gli impegni presi con l’Europa. Come la stessa Bce ammette nel bolletino il quadro macro è molto peggiore di sei mesi fa e c’è un’ovvia meccanica implicazione per i conti pubblici, noi rispetteremo gli impegni presi. Il target del 2,6% era l’obiettivo compatibile con un quadro macro diverso, lo ripeto: noi rispetteremo i vincoli.

 

Scrivi una replica

News

Senato, bocciate le mozioni di sfiducia nei confronti di Toninelli

Sono state respinte dal Senato le mozioni di sfiducia nei confronti del ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Danilo Toninelli. La mozione presentata dal Pd è…

21 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Nel 2016/2017 censiti in Italia 13.147 servizi socio-educativi per l’infanzia»

«Nell’anno scolastico 2016/17 sono stati censiti sul territorio nazionale 13.147 servizi socio-educativi per l’infanzia. I posti autorizzati al funzionamento sono circa 354mila, pubblici in poco…

21 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Boeing 737 Max 8 sviluppa un nuovo software

Dopo i due precedenti incidenti aerei in Indonesia ed Etiopia, Boeing 737 Max 8 ha sviluppato un software aggiornato e un programma di formazione piloti…

21 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Nuova Zelanda, stop alla vendita di armi d’assalto

In seguito alla strage di Christchurch, il primo ministro neozelandese Jacinda Ardern, ha vietato con effetto immediato la vendita di armi d’assalto in tutto il…

21 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia