Stati Uniti, Yellen: “Recessione 2007-2009 ancora percepita da molte famiglie” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Stati Uniti, Yellen: “Recessione 2007-2009 ancora percepita da molte famiglie”

“Gli Stati Uniti sono arrivati lontano rispetto ai momenti peggiori della crisi e l’economia continua a migliorare – queste le parole di Janet Yellen, presidente della federal Reserve -, ma gli effetti della recessione del 2007-2009 sono ancora percepiti da molte famiglie, soprattutto quelle che hanno pochi risparmi”. Nel corso di una conferenza stampa (sponsorizzata dalla Corporation for Enterprise Development) la numero uno della Banca centrale americana ha dichiarato che il patrimonio medio è sceso dal 2010 , malgrado il miglioramento economico e il tasso di disoccupazione sia calato: “Una ragione è che per queste famiglie i redditi continuano a calare. E un altro motivo è che il loro patrimonio risente degli effetti della crisi immobiliare. Un’altra lezione della crisi finanziaria è che bisogna risparmiare per i periodi più difficili, -continua il numero uno della Fed – in vista dei possibili alti e bassi dell’economia. Per molte famiglie a basso reddito la definizione di crisi finanziaria è passare un mese o due senza stipendio oppure un’improvvisa malattia o altra spesa imprevista”.

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, a giugno indice Pmi in aumento rispetto al mese precedente

A giugno attività economica dell’Eurozona in crescita, trainata dai servizi. Lo sostiene il sondaggio Pmi curato da IHS Markit. L’indice preliminare composito – che unisce…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dazi, Boccia (Confindustria): «Fanno del male all’Italia e all’Europa»

«Siamo un Paese ad alta vocazione di export e quindi i dazi fanno del male all’Italia e all’Europa. Ecco perché su questo aspetto dobbiamo essere…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, nel primo trimestre il Pil rallenta a +0,2%

Nel primo trimestre 2018, il Prodotto interno lordo della Francia è cresciuto dello 0,2%, in rallentamento rispetto al trimestre precedente (+0,7%). Lo rende noto l’INSSE,…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: «Spero che settimana prossima possa partire il decreto dignità»

«Spero che la settimana prossima possa partite il decreto dignità». Lo ha affermato Luigi Di Maio arrivando al congresso Uil. «La norma eliminerà la burocrazia…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia