Indagine Tecnè: 2 su 3 a favore dell’Articolo 18 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Indagine Tecnè: 2 su 3 a favore dell’Articolo 18

lavoro_valoriLa riforma del mercato del lavoro al centro dell’agenda politica. L’eventuale abrogazione dell’Articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori il nodo da sciogliere. Polemiche tra governo e sindacati. Per questo motivo l’istituto di ricerca Tecnè ha raccolto le risposte su un campione di 1.000 casi nell’indagine Il Governo, la CGIL e la riforma del mercato del lavoro.
Al capitolo Gli effetti della riforma del mercato del lavoro (la riforma del governo Renzi, oltre a prevedere l’abolizione dell’Articolo 18, per i nuovi assunti stabilisce tutele che crescono all’aumentare dell’anzianità lavorativa), la maggioranza degli intervistati (56%) ritiene che “ci sarebbe la sostituzione dei lavorarori più tutelati con quelli meno tutelati”. Tra i pensionati il 52% la pensa in questo, tra i lavoratori dipendenti il 79%, tra i lavoratori autonomi/imprenditori il 6%, tra gli inattivi il 44%. All’ipotesi che le imprese assumerebbero con più facilità si dichiarano d’accordo il 32% degli intervistati. Tra i pensionati lo è il 27%, tra i lavoratori dipendenti il 15%, tra i lavori autonomi/imprenditori il 93%, tra gli inattivi il 40% (la differenza a 100 è data da coloro che non rispondono).
Capitolo Articolo 18. Contrario all’abrogazione dell’Articolo 18 è il 61% degli intervistati, favorevole il 35%. Nel primo caso la pensa in questo modo il 64% dei pensionati, il 77% dei lavoratori dipendenti, il 10% dei lavoratori autonomi/imprenditori, il 53% degli inattivi. Nel secondo caso “favorevoli” si definiscono il 29% dei pensionati, 21% dei lavoratori dipendenti, l’89% dei lavoratori autonomi/imprenditori e il 39% degli inattivi.

indagine_tecnè_01

indagine_tecnè_02

Sfoglia l’indagine Tecnè in pdf

 

Scrivi una replica

News

Brexit, Bruxelles: «Londra deve chiarire le proprie intenzioni»

«Continuiamo a seguire molto da vicino il dibattito parlamentare nel Regno Unito». Lo ha detto il portavoce della Commissione europea, Margaritis Schinas, intervenendo dopo l’intervento…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

L’antisemitismo preoccupa il 58% degli italiani

Il 58% degli italiani si dice preoccupato dall’antisemitismo. Lo rivela l’ultimo Eurobarometro presentato oggi, martedì 22 gennaio 2019, dalla Commissione europea al al museo ebraico…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Savona: «Parlare di manovra correttiva è una malattia mentale»

«Torna una fissazione, quella che io considero una malattia mentale e cioè che occorra fare una manovra correttiva». Lo ha detto il ministro degli Affari…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia: «In calo i prestiti alle imprese»

«La domanda di prestiti da parte delle imprese registrerebbe una lieve contrazione nel primo trimestre del 2019 mentre quella da parte delle famiglie continuerebbe a…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia