Droghe, un europeo su quattro ne ha provata una | T-Mag | il magazine di Tecnè

Droghe, un europeo su quattro ne ha provata una

Un europeo su quattro ha provato una droga illecita nel corso della vita. Questo è quanto emerge dalla lettura dei dati contenuti nella Relazione europea sulla droga 2015, presentata giovedì 4 giugno a Lisbona (Portogallo) a cura dell’Agenzia europea delle droghe. Il report raccoglie e confronta i report 2014 (relativi al 2013) dei 28 Stati membri dell’Unione europea più la Turchia (Paese candidato) e la Norvegia. Si tratta di oltre 80 milioni di adulti. La cannabis rimane la droga maggiormente utilizzata, con 19,3 milioni di adulti tra cui 14,6 milioni di giovani che l’hanno usata e l’1% degli adulti che ne fa uso ogni giorno o quasi.

 

Scrivi una replica

News

Governo, Casellati: «Il capo dello Stato ha deciso di prendersi due giorni di riflessione»

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha deciso di prendersi due giorni di riflessione. Lo ha riferito la presidente del Senato, Maria Elisabetta Casellati, dopo…

20 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Berlusconi: «Nessun accordo è possibile con i 5 Stelle»

«Nessun accordo è possibile con i 5 Stelle, un partito che non conosce l’ABC della democrazia, che prova invidia sociale, formato solo da disoccupati, e…

20 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Casellati: «Da consultazioni spunti di riflessione politica»

«Da consultazioni spunti di riflessione politica». Lo ha detto la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, intervenendo dal Quirinale. «Mattarella saprà individuare il percorso…

20 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Upb: «Pil rallenta a +0,5% nel I semestre»

«Rallenta la crescita nel primo semestre di quest’anno dopo il recupero nell’ultimo scorcio del 2017». Lo ha reso noto l’Ufficio Parlamentare di Bilancio, secondo il…

20 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia