P.A., Corte di Conti: “Il blocco dei contratti ha generato risparmi per 8,7 miliardi” | T-Mag | il magazine di Tecnè

P.A., Corte di Conti: “Il blocco dei contratti ha generato risparmi per 8,7 miliardi”

Il blocco dei contratti nella Pubblica amministrazione ha generato risparmi per 8,7 miliardi di euro in quattro anni. Questo è quanto emerge dal Rapporto 2015 sul coordinamento della finanza pubblica della Corte di Conti, presentato oggi – giovedì 11 giugno 2015 – a Palazzo Madama dal presidente della magistratura contabile, Raffaele Squitieri.
“Il blocco della dinamica retributiva e la consistente flessione del numero dei dipendenti” hanno determinato “effetti finanziari superiori alle attese con una diminuzione complessiva della spesa di personale di circa il 5 per cento, cui si aggiunge la minor spesa per i mancati rinnovi contrattuali”.

 

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, Trump: «Ho fiducia nelle agenzia di intelligence americane»

«Ho fiducia nelle agenzie di intelligence americane». Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, intervenendo nel corso di un’intervista rilasciata alla Cbs.…

19 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

A maggio indice della produzione delle costruzioni invariato su base annua

«A maggio 2018 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni diminuisca dello 0,2% rispetto al mese precedente». Lo rende noto l’ISTAT, l’Istituto nazionale…

19 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Strage di via D’Amelio, Mattarella: «Non smettere di cercare la verità»

«Onorare la memoria del giudice Borsellino e delle persone che lo scortavano significa anche non smettere di cercare la verità su quella strage». Così il…

19 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dl Dignità, Di Maio: «Confindustria fa terrorismo psicologico»

«Confindustria oggi dice che con il Decreto Dignità ci saranno meno posti di lavoro. Sono gli stessi che gridavano alla catastrofe se avesse vinto il…

18 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia