Effetto voto: il Pd in calo | T-Mag | il magazine di Tecnè

Effetto voto: il Pd in calo

Questione migranti e corruzione gli altri temi trattati nel sondaggio di Tecnè per Porta a Porta

sondaggi-elezioni-europeeDall’emergenza migranti ai casi di corruzione, tanti i temi trattati nel sondaggio che Tecnè ha condotto per Porta a Porta del 15 giugno 2015. Per quanto riguarda il primo spunto di riflessione, tema di strettissima attualità, gli intervistati si dividono tra quanti si dichiarano favorevoli (il 49,5%) ad accogliere nuove quote di distribuzione degli immigrati e quanti si dicono invece contrari (46%), non sa il 4,5%.
Secondo capitolo dell’indagine: la corruzione. Chi è più coinvolto? L’83% degli intervistati non fa distinzione e ritiene tutte le aree politiche coinvolte, solo il 9% ritiene il centrodestra “più coinvolto” e il 7% il centrosinistra (non sa l’1%). Tuttavia, nonostante le recenti vicende legate a “mafia capitale”, la sensazione diffusa (il 90,5% delle risposte) è che la corruzione sia un fenomeno diffuso in tutta Italia. Solo il 6,5% ritiene che gli ultimi casi siano vicende a carattere locale (3% non sa). Inoltre il 45% non crede che “mafia capitale” sarà una nuova Tangentopoli a differenza del 36,5% che suppone di sì, mentre non si esprime né in un senso o nell’altro il 18,5% degli intervistati.

La fiducia nel governo e in Renzi
Agli intervistati, poi, è stato chiesto di esprimersi sul governo e sul presidente del Consiglio, Matteo Renzi. Sono il 24,5% del campione gli italiani che giudicano positivamente il governo, mentre il 70,5% esprime pareri negativi (non sa il 5%). In calo la fiducia in Matteo Renzi: un mese fa era al 39,5% mentre oggi si attesta al 38,5%.

Le intenzioni di voto
Se si votasse oggi si confermerebbe primo partito il Pd che, in calo del 2% rispetto alle scorse rilevazioni, otterrebbe il 33%. Il Movimento 5 Stelle si attesta al 24% (+1,5% rispetto ad un mese fa), Lega Nord al 15% (+1%) e Forza Italia al 12,5% (-0,5%). Sel oggi sarebbe al 3%, mentre l’Area Popolare (Udc-Ncd) otterrebbe il 4%, Fratelli d’Italia il 4,5% e l’Italia dei Valori lo 0,5%. Incerti e astensione: 52,5% (+0,5%).
Guardando alle aree politiche Tecnè ha rilevato che, se si andasse al voto oggi, il centrosinistra (Pd, Sel e Idv) otterrebbe il 36,5% staccando di poco il centrodestra (Lega, FI, Area Popolare, Fd’It) con il 36%.

L’attualità politica e il consenso ai partiti e al governo
Il sondaggio è stato effettuato il 12 giugno 2015. Numerosità pari a 1.000 casi con metodo Cati su un campione rappresentativo della popolazione maggiorenne italiana. Margine d’errore +/- 3,1% sui risultati a livello dell’intera popolazione. Committente: Porta a Porta.

Sfoglia l’indagine Tecnè-Porta a Porta

 

Scrivi una replica

News

Dl sicurezza e immigrazione, Salvini: «Non lediamo nessun diritto fondamentale»

«Non lediamo nessuno diritto fondamentale: se entri a casa mia e spacci ti accompagno da dove sei arrivato». Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo…

24 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: «A breve la “manovra del popolo” che gli ultimi e fa la guerra ai potenti»

Quella a cui sta lavorando il governo è «la “manovra del popolo”» che «aiuta gli ultimi e fa la guerra ai potenti». Lo ha scritto…

24 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, il Cdm ha approvato il decreto sicurezza e immigrazione

Il Consiglio dei ministri ha approvato, dopo circa un’ora di discussione, il decreto immigrazione e sicurezza. «Decreto Sicurezza, alle 12.38 il Consiglio dei ministri approva…

24 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Lavoro, Di Maio: «I giornali cercano di imputare al nostro governo i disastri di Renzi»

«Oggi tutti i giornali si rendono conto dei casini che il Pd ha combinato con il Jobs Act perché presto scadrà la cassa integrazione per…

24 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia