Istat: in crescita i prezzi all’importazione dei prodotti industriali (+0,5%) | T-Mag | il magazine di Tecnè

Istat: in crescita i prezzi all’importazione dei prodotti industriali (+0,5%)

Nel mese di aprile 2015 l’indice dei prezzi all’importazione dei prodotti industriali aumenta dello 0,5% rispetto al mese precedente e diminuisce del 3,1% nei confronti di aprile 2014.
Al netto del comparto energetico l’indice aumenta dello 0,3% rispetto al mese precedente e dell’1,2% in termini tendenziali.
I prezzi dei beni importati presentano, rispetto al mese precedente, variazioni positive dello 0,3% per l’area euro e dello 0,6% per l’area non euro. In termini tendenziali si registra una variazione positiva dello 0,1% per l’area euro ed una diminuzione del 5,5% per quella non euro.
Riguardo ai contributi settoriali alla dinamica tendenziale dell’indice generale, per l’area euro quello più rilevante deriva dai beni strumentali (+0,6 punti percentuali). Per l’area non euro il contributo più ampio proviene dall’energia (-6,8 punti percentuali).
Il settore di attività economica per il quale si rileva l’aumento tendenziale dei prezzi più marcato è per l’area euro quello della fabbricazione di mezzi di trasporto e della metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo (+2,5% per entrambi) e per l’area non euro quello delle altre industrie manifatturiere, riparazione e installazione di macchine ed apparecchiature (+5,2%).

(fonte: Istat)

 

Scrivi una replica

News

Commercio, l’Ue sta preparando le contromisure per gli eventuali dazi Usa sulle auto europee

L’Ue sta stilando una lista di contromisure per gli eventuali dazi imposti dagli Stati Uniti sulle importazioni delle auto europee. Lo ha annunciato il commissario…

19 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Putin: «L’incontro con Trump è stato tutto sommato è stato un successo»

«Tutto sommato un successo». Lo ha detto il presidente della Russia, Vladimir Putin, commentando l’incontro a Helsinki con il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump,…

19 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Bruxelles: «I Paesi dell’Ue non sono ancora abbastanza pronti ad affrontarla»

I 27 Paesi dell’Unione europea «non sono ancora abbastanza pronti» ad affrontare tutti gli scenari possibili in cui si andrà a concretizzare la Brexit. Lo…

19 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Approvata legge che definisce Israele «Stato-nazione del popolo ebraico»

La Knesset – il Parlamento israeliano – ha approvato la scorsa notte una legge che definisce Israele come «Stato-nazione del popolo ebraico». I voti a…

19 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia