Scuola, Renzi: “Gli emendamenti bloccano le assunzioni dei precari” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Scuola, Renzi: “Gli emendamenti bloccano le assunzioni dei precari”

“O il provvedimento è una sciagura come dice chi protesta. Oppure come pensiamo noi può essere migliorato ma è la prima riforma che dopo decenni mette soldi sulla scuola e dà continuità educativa. Discutiamo, facciamo modifiche ma poi votiamo. Altrimenti saltano gli investimenti”. Lo ha scritto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, in un post su Facebook. “Il ddl Buona Scuola – ha ricordato il premier – prevede centomila professori in più, una diversa organizzazione basata sull’autonomia, più soldi per la formazione e finalmente il merito nella valutazione. Per la prima volta un Governo mette più soldi (tanti) sulla scuola perché per noi è strategico. Basta coi tagli alla scuola, investiamo finalmente!”. “In molti però hanno contestato questo provvedimento – ha concluso il presidente del Consiglio – chiedendone il ritiro e dicendo che avrebbe distrutto la scuola pubblica”.

 

Scrivi una replica

News

Commercio, l’Ue sta preparando le contromisure per gli eventuali dazi Usa sulle auto europee

L’Ue sta stilando una lista di contromisure per gli eventuali dazi imposti dagli Stati Uniti sulle importazioni delle auto europee. Lo ha annunciato il commissario…

19 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Putin: «L’incontro con Trump è stato tutto sommato è stato un successo»

«Tutto sommato un successo». Lo ha detto il presidente della Russia, Vladimir Putin, commentando l’incontro a Helsinki con il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump,…

19 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Bruxelles: «I Paesi dell’Ue non sono ancora abbastanza pronti ad affrontarla»

I 27 Paesi dell’Unione europea «non sono ancora abbastanza pronti» ad affrontare tutti gli scenari possibili in cui si andrà a concretizzare la Brexit. Lo…

19 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Approvata legge che definisce Israele «Stato-nazione del popolo ebraico»

La Knesset – il Parlamento israeliano – ha approvato la scorsa notte una legge che definisce Israele come «Stato-nazione del popolo ebraico». I voti a…

19 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia