Roma e la giunta capitolina, le opinioni dei cittadini | T-Mag | il magazine di Tecnè

Roma e la giunta capitolina, le opinioni dei cittadini

Il sondaggio di Tecnè per Porta a Porta sulla città di Roma

roma_cultura_arteI tanti problemi che affliggono la Capitale e le recenti vicende di malaffare sono alcuni dei motivi che sostengono un diffuso malcontento tra i cittadini romani. Malcontento che si riflette anche nelle valutazioni sulla giunta Marino che infatti risultano positive nel 18% dei casi appena, negative nell’82% delle risposte (voto medio 3,9). Questo, in sintesi, il risultato del sondaggio che Tecnè ha condotto per Porta a Porta del 30 giugno 2015 dedicato in particolare alla città di Roma.
Alla luce di tutti gli eventi registrati negli ultimi mesi e delle conseguenti polemiche, cosa dovrebbe fare allora il sindaco Ignazio Marino? Per il 51% dovrebbe dimettersi (tra quanti si dichiarano vicini al M5S e al Centrodestra la percentuale sale rispettivamente al 76% e al 75%), per il 31% dovrebbe andare avanti fino alla scadenza del mandato (percentuale che sale al 48% tra coloro che si dichiarano di centrosinistra), non sa il 18%.
Oggi, quindi, il M5S verrebbe votato dal 32% degli intervistati, mentre il Pd si fermerebbe al 26% e Forza Italia all’11%. L’area degli incerti/astensione si attesterebbe al 50%.

Il sondaggio è stato effettuato il 19 giugno 2015. Numerosità pari a 1.000 casi con metodo Cati su un campione rappresentativo della popolazione maggiorenne nel territorio del Comune di Roma. Margine d’errore +/- 3,1% sui risultati a livello dell’intera popolazione. Committente: Porta a Porta.

Intenzioni di voto
Se si votasse oggi si confermerebbe primo partito il Pd che, in calo rispetto alla scorsa rilevazione, si attesta al 32,5%. Il Movimento 5 Stelle sale al 25%, Lega Nord al 15,5%, mentre Forza Italia è al 12,5%. Sel oggi sarebbe al 3%, mentre l’Area Popolare (Udc-Ncd) otterrebbe il 3,5%, Fratelli d’Italia il 4%. Incerti e astensione: 53%.

Il sondaggio è stato effettuato il 29 giugno 2015. Numerosità pari a 1.000 casi con metodo Cati su un campione rappresentativo della popolazione maggiorenne italiana. Margine d’errore +/- 3,1% sui risultati a livello dell’intera popolazione. Committente: Porta a Porta.

Sfoglia il sondaggio Tecnè-Porta a Porta in pdf

 

Scrivi una replica

News

Bankitalia vede al rialzo le stime di crescita dell’Italia

La Banca d’Italia ha rivisto al rialzo le stime di crescita dell’economia italiana. Nel bollettino economico, Bankitalia ha scritto che il Prodotto interno lordo crescerà…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, nel 2017 il 47% delle imprese ha utilizzato almeno un social media

Nel 2017, il 47% delle imprese dell’Unione europea ha usato almeno un social media – blog, siti di condivisione dei contenuti, social network… -, con…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Senato, Mattarella nomina Liliana Segre senatrice a vita

Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz, è stata nominata senatrice a vita dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ai sensi dell’articolo 59, secondo comma, della Costituzione.…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gentiloni: “Cooperazione indispensabile per la lotta al terrorismo”

“Non dobbiamo mai dimenticare quanto sia indispensabile la componente della cooperazione allo sviluppo grazie al quale le relazioni con questi paesi possono aiutarci a costruire…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia