Grecia, Juncker: “Con la vittoria del no al referendum Atene sarà più debole” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Grecia, Juncker: “Con la vittoria del no al referendum Atene sarà più debole”

“Se i greci voteranno no” al referendum di domenica, “la loro posizione sarà drasticamente indebolita” nei negoziati con i creditori internazionali (Banca centrale europea – Fondo monetario internazionale – Unione europea). Lo sostiene il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker. “Se voteranno sì, i negoziati saranno comunque difficili”, ha osservato nel corso di una conferenza a Lussemburgo in occasione dell’avvio della presidenza lussemburghese dell’Unione europea.

 

Scrivi una replica

News

Germania, inflazione dicembre all’1,6%

Nel mese di dicembre l’inflazione in Germania si è attestata all’1,6% su base annua. Su base mensile invece il rialzo è stato dello 0,8%. Confermato…

16 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 141 punti

All’apertura dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a 141 punti.…

16 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 141 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 141 punti.…

16 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Esplosa pizzeria italiana ad Anversa, almeno 14 feriti

Una pizzeria italiana è esplosa alle 22 di ieri sera ad Anversa, causando almeno 14 feriti di cui cinque in gran condizioni. Scartata immediatamente la…

16 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia