Se gli italiani fanno poca attività fisica | T-Mag | il magazine di Tecnè

Se gli italiani fanno poca attività fisica

sportL’inattività fisica costa tanto, sia in termini di salute che economici. Basti pensare che, secondo uno studio realizzato dal Centre for Economics and Business Research, ogni anno in Europa muoiono circa mezzo milione di persone e vengono spesi oltre ottanta miliardi di euro a causa della scarsa propensione all’attività fisica.
L’attività minima consigliata dall’Organizzazione mondiale della sanità è di 150 minuti alla settimana, appena 20 minuti al giorno, eppure, in Italia, un terzo delle persone non raggiunge i livelli raccomandati, con un picco pari al 38% delle donne contro il 28% degli uomini. Peggio di noi fanno solo nel Regno Unito con il 42% delle donne e il 32% degli uomini che fanno meno di 150 minuti di attività fisica ogni sette giorni.
Dati ancora più allarmanti se si considera le fasce di età più giovani – tra i 5 ed i 17 anni – per le quali l’Oms indica un’attività fisica minima di un’ora al giorno. Ebbene, in Italia il 92% dei giovani di età compresa tra i 13 ed i 15 anni, contro una media Ue pari all’83%, non si avvicina nemmeno a tale traguardo.
Come evidenzia il ministero della Salute “l’organismo umano non è nato per l’inattività: il movimento gli è connaturato e una regolare attività fisica, anche di intensità moderata, contribuisce a migliorare tutti gli aspetti della qualità della vita”.
Di contro, in casi di scarsa attività fisica, è possibile intercorrere in disturbi e malattie come il diabete di tipo 2, malattie cardiocircolatori (infarto, miocardico, ictus, insufficienza cardiaca) o tumori.

 

Scrivi una replica

News

Brexit, May: “Dobbiamo andare avanti insieme”

“Vedrò Tusk qui oggi, per parlare dei negoziati positivi in corso, guardando alla futura partnership approfondita e speciale che voglio con l’Ue. I negoziati continuano…

24 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, indice Ifo sale a 117,5 punti a novembre

L’indice Ifo che monitora la fiducia delle imprese in Germania è salito 117,5 punti nel mese di novembre. Ad ottobre invece, si era attestato a…

24 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a quota 142 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 142 punti.…

24 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Sottomarino scomparso, Marina: “Ci fu un’esplosione”

Il rumore che la Marina militare argentina aveva captato nel corso della giornata di mercoledì 15 novembre, in occasione dell’ultimo contatto con il sottomarino scomparso…

23 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia