Inps: a gennaio ore cassa integrazione in aumento del 12,8% | T-Mag | il magazine di Tecnè

Inps: a gennaio ore cassa integrazione in aumento del 12,8%

Nel mese di gennaio 2016 il numero di ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate è stato pari a 56,9 milioni, in aumento del 12,8% rispetto allo stesso mese del 2015 (50,5 milioni).

Interventi ordinari
Le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate a gennaio 2016 sono state 2,9 milioni. Un anno prima, nel mese di gennaio 2015, erano state 14,9 milioni: di conseguenza, la diminuzione tendenziale è pari al 80,7%. In particolare, la variazione tendenziale è stata pari a -77,6% nel settore Industria e -88,8% nel settore Edilizia. Successivamente al 24/9/2015, data di entrata in vigore del d. lgs. N. 148/2015, che ha introdotto importanti novità in merito agli ammortizzatori sociali, l’istituto ha temporaneamente bloccato le autorizzazioni delle richieste di CIGO pervenute in attesa di definire i necessari processi di allineamento delle procedure alle nuove disposizioni normative. Infatti, la circolare sul nuovo processo di autorizzazione con la soppressione dei Comitati provinciali e l’attribuzione della competenza ai direttori INPS è stata pubblicata a metà gennaio. L’Istituto è inoltre ancora al lavoro con il Ministero del Lavoro sul decreto per le nuove causali CIGO. Il numero di ore autorizzate di CIGO nel mese di gennaio 2016, in forte diminuzione, risente ancora del blocco autorizzativo sopra richiamato. Le variazioni congiunturali registrano nel mese di gennaio 2016 rispetto al mese precedente una diminuzione pari al 63,7%.

Interventi straordinari
Il numero di ore di cassa integrazione straordinaria autorizzate a gennaio 2016 è stato pari a 47,6 milioni, registrando un incremento pari al 69,6% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, nel quale erano state autorizzate 28,1 milioni di ore.
Nel mese di gennaio 2016 rispetto al mese precedente si registra una variazione congiunturale pari a +70,4%.

Interventi in deroga
Gli interventi in deroga sono stati pari a 6,4 milioni di ore autorizzate a gennaio 2016 registrando un decremento del 13,9% se raffrontati con gennaio 2015, mese nel quale erano state autorizzate 7,5 milioni di ore.

(fonte: Inps)

 

Scrivi una replica

News

Brexit, Tusk: «Uno scenario di non accordo è più probabile rispetto al passato»

Sulla Brexit «dobbiamo restare fiduciosi e determinati, poiché c’è volontà di continuare questi negoziati da entrambe le parti». Lo ha scritto il presidente del Consiglio…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Juncker: «Una deviazione dell’Italia sarebbe inaccettabile per altri Paesi»

«Se accettassimo il derapage» previsto dalla manovra rispetto alle regole europee «alcuni Paesi ci coprirebbero di ingiurie e invettive con l’accusa di essere troppo flessibili…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Serve una gestione condivisa per i migranti»

«Il Consiglio europeo arriva in un momento in cui i cittadini attendono dall’Ue risposte concrete. Le elezioni europee porteranno a una nuova Commissione: dovremo lavorare…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Bisogna ridurre il gap di crescita con l’Ue»

«È fondamentale per il nostro Paese ridurre il gap di crescita con l’Ue orientando la spesa verso equilibrio e stabilità». Così il primo ministro, Giuseppe…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia