Grammy Awards, a Taylor Swift il miglior album dell’anno | T-Mag | il magazine di Tecnè

Grammy Awards, a Taylor Swift il miglior album dell’anno

Alla 58esima edizione dei Grammy Awards, tenuta al Microsoft Theater di Los Angeles, hanno trionfato Taylor Swift e Kendrick Lamar. Alla prima sono andati i premi per miglior album dell’anno, miglior album pop (per 1984) e quello per il miglior video musicale (Bad Blood, nel quale ha partecipato anche Kendrick Lamar). A Kendrick Lamar, il più premiato, sono andati invece il Grammy per il miglior album rap (grazie a To Pimp a Butterly), miglior performance rap (con Alright), miglior canzone rap (sempre grazie a Alright), miglior collaborazione con un artista rap (These Walls) e miglior video (per la partecipazione nel video Bad Blood di Taylor Swift).
Il grammofono per la canzone dell’anno, come quello per la miglior performance pop, è invece andato ad Ed Sharaan con Thinking Out Loud, mentre quello per il miglior singolo a Mark Ronson per UpTown Funk.
Incetta di premi anche per la rock band Alabama Shakes: miglior disco di musica alternativa, migliore esibizione rock e miglior canzone rock per Don’t Wanna Fight.

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, a giugno indice Pmi in aumento rispetto al mese precedente

A giugno attività economica dell’Eurozona in crescita, trainata dai servizi. Lo sostiene il sondaggio Pmi curato da IHS Markit. L’indice preliminare composito – che unisce…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dazi, Boccia (Confindustria): «Fanno del male all’Italia e all’Europa»

«Siamo un Paese ad alta vocazione di export e quindi i dazi fanno del male all’Italia e all’Europa. Ecco perché su questo aspetto dobbiamo essere…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, nel primo trimestre il Pil rallenta a +0,2%

Nel primo trimestre 2018, il Prodotto interno lordo della Francia è cresciuto dello 0,2%, in rallentamento rispetto al trimestre precedente (+0,7%). Lo rende noto l’INSSE,…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: «Spero che settimana prossima possa partire il decreto dignità»

«Spero che la settimana prossima possa partite il decreto dignità». Lo ha affermato Luigi Di Maio arrivando al congresso Uil. «La norma eliminerà la burocrazia…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia