I prezzi dei carburanti in Italia e in Europa | T-Mag | il magazine di Tecnè

I prezzi dei carburanti in Italia e in Europa

carburantiOrmai è noto: sul prezzo di benzina e diesel al distributore, ancor più del costo della materia prima e di quello industriale e della distribuzione, pesa il carico fiscale. Per questo, a fronte di un calo dell’80% del prezzo al barile per il greggio, al prezzo alla pompa è corrisposto “solamente” un -30%.
Sulla spesa al distributore, infatti, il costo industriale e della distribuzione pesa solo per il 32% su quello finale e, in effetti, si è mostrato in calo negli ultimi tempi: mentre a gennaio 2014 il prezzo industriale della benzina si aggirava intorno a 0,689 euro, le ultime rilevazioni indicano un calo a 0,404 euro. E se a questo ci si aggiunge il peso dell’Iva (pari a 0,248 euro) e delle accise (pari a 0,728 euro) si arriva appunto a 1,374 euro del prezzo al consumo.
Non solo, le rilevazioni di dicembre del Ministero dello Sviluppo Economico indicano che sulla componente industriale il segmento “materia prima” valeva solo 0,316 euro al litro.
Fatto sta che dopo mesi di aumenti, il prezzo dei carburanti ha ricominciato a scendere, mantenendosi però ai livelli più alti d’Europa. Tuttavia, è il caso precisare, la nostra benzina non la più cara d’Europa, né la più tassata.
Secondo i dati dell’Europe’s Energy Portal, mentre il prezzo medio al litro di benzina dell’Unione europea si pone ben al di sotto del valore italiano – 1.128 euro/l (di cui 0,383 la componente industriale, 0,546 le accise e 0,199 l’Iva) contro i 1,381 euro/l del nostro Paese (di cui 0,404 euro la componente industriale, 0,728 euro di accise e 0,249 di Iva) – il prezzo finale di Olanda e Danimarca è più elevato: rispettivamente 1.425 euro/l e1.392 euro/l.
Dalle tabelle del portale emerge poi che, rispetto al nostro Paese, l’Olanda, con 0,766 euro al litro, paga più accise, mentre Danimarca e Finlandia più Iva (con 0,278 euro al litro e 0,251 euro al litro).
Per quanto riguarda invece il Gasolio, per il quale il prezzo finale in Italia si attesta a 1,198 euro al litro, il prezzo più alto in Europa si registra nel Regno Unito (1,301 euro/l), seguito da Malta (1,220 euro/l) e da Svezia (1,201 euro/l).

 

Scrivi una replica

News

Di Maio: «Spero che settimana prossima possa partire il decreto dignità»

«Spero che la settimana prossima possa partite il decreto dignità». Lo ha affermato Luigi Di Maio in congresso all’Uil. «La norma eliminerà la burocrazia per…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: «Reddito di cittadinanza in cambio di otto ore di lavoro di pubblica utilità»

«L’obiettivo del reddito di cittadinanza non è dare soldi a qualcuno per starsene sul divano ma è dire con franchezza: hai perso il lavoro il…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: «Questa è la settimana buona per abolire i vitalizi dei parlamentari»

«Questa è la settimana buona per abolire i vitalizi dei parlamentari». Lo ha detto il vice presidente del Consiglio, Luigi Di Maio, intervenendo nel corso…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, nel primo trimestre il Pil rallenta a +0,2%

Nel primo trimestre 2018, il Prodotto interno lordo della Francia è cresciuto dello 0,2%, in rallentamento rispetto al trimestre precedente (+0,7%). Lo rende noto l’INSSE,…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia