Senato, via libera al ddl sulle missioni internazionali | T-Mag | il magazine di Tecnè

Senato, via libera al ddl sulle missioni internazionali

Il Senato ha dato il suo via libera alla legge quadro che disciplina la partecipazione dell’Italia alle missioni internazionali. I voti favorevoli sono stati 191 e quelli contrari tre, mentre 38 senatori si sono astenuti dalla votazione. Adesso il testo, modificato da Palazzo Madama, tornerà all’esame della Camera dei deputati.
L’articolo 2 del provvedimento prevede che “la partecipazione dell’Italia alle missioni internazionali è deliberata dal Consiglio dei ministri, previa comunicazione al Presidente della Repubblica” ed è successivamente sottoposta all’autorizzazione delle Camere con “appositi atti di indirizzo”.
“Nelle sue comunicazioni alle Camere, il Governo indica, per ciascuna missione, l’area geografica di intervento, gli obiettivi, la base giuridica di riferimento, la composizione degli assetti da inviare, compreso il numero massimo delle unità di personale coinvolte, nonché la durata programmata e il fabbisogno finanziario per l’anno in corso”.
L’agenzia di stampa Reuters riporta che “nel testo è stata inserita una modifica della composizione del COPASIR, il comitato parlamentare per i servizi segreti, che verrà aumentato di un componente per allagare la partecipazione anche a Forza Italia, oggi priva di un rappresentante”.

 

Scrivi una replica

News

Brexit, Macron: “Il passaggio alla fase 2 del negoziato è nelle mani della May”

“Il passaggio alla fase 2 del negoziato sulla Brexit è nella mani di Theresa May. Sul fronte finanziario non siamo neanche a metà del cammino…

20 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Siria, Raqqa dichirata ufficialmente libera dalle forze filo-Usa

Le forze filo-Usa hanno dichiarato Raqqa ufficialmente libera. La città era “capitale” dello Stato islamico ed è stato ufficialmente dichiarato libera da ogni presenza di…

20 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Catalogna, accordo Pp-Pse per elezioni a gennaio in caso di commisariamento con art. 155

Se la regione ribelle sarà commissariata con l’art. 155 della costituzione, il premier spagnolo Mariano Rajpy e il leader Psoe Pedro Sanchez hanno deciso di…

20 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gentiloni: “Possibili misure su web tax in manovra”

“Nella cena di ieri i leader Ue hanno discusso a lungo di web tax, ma voglio sia chiaro che i tempi Ue, così come quelli…

20 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia