Terrorismo, Mattarella: “L’estremismo non può avere diritto di cittadinanza” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Terrorismo, Mattarella: “L’estremismo non può avere diritto di cittadinanza”

“Forze violente militari prendono in ostaggio intere popolazioni, scardinano la convivenza di interi paesi. L’estremismo violento che attacca la vita umana non può avere diritto di cittadinanza, in Africa come in Europa”. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo durante la sua visita di Stato in Camerun.
“Le responsabilità della Comunità internazionale o di numerosi paesi, anche europei, di non aver saputo affrontare le ragioni delle crisi, se non addirittura nell’aver concorso a creare in passato condizioni di instabilità, sono ampie”, ha concluso Mattarella.

 

Scrivi una replica

News

Ocse: “In Italia i titoli di studio non sono veritieri”

“In Italia i titoli di studio e le qualifiche danno un’indicazione molto debole delle reali competenze e abilità degli studenti e dei lavoratori che li…

15 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, Schulz: “Ad inizio gennaio al via i colloqui con Spd e Cdu”

I colloqui tra Spd e Cdu, per la formazione di un nuovo governo, inizieranno “all’inizio di gennaio”. Lo ha detto il leader dei socialdemocratici tedeschi,…

15 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Nel 2016 tra gli italiani laureati andati all’estero uno su tre è tornato in Italia”

“Nel 2016 circa 16 mila laureati italiani tra i 25 e i 39 anni hanno lasciato il Paese e poco più di 5 mila sono…

15 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia ha alzato le stime di crescita dell’economia italiana per il 2017-2018

Nel 2017 il Prodotto interno lordo italiano crescerà dell’1,6%. Lo prevede la Banca d’Italia, che ha alzato le stime di crescita dell’economia sia per quest’anno…

15 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia