Attacco a Bruxelles: i social network e l’emergenza | T-Mag | il magazine di Tecnè

Attacco a Bruxelles: i social network e l’emergenza

Social network mobilitati, scatta la macchina della solidarietà dopo gli attentati a Bruxelles di questa mattina. Facebook ha attivato il Safety Check, il dispositivo di sicurezza già utilizzato durante gli attacchi terroristici dello scorso novembre a Parigi. Chiunque si trovi nel luogo dell’attacco può segnalare la propria presenza e, allo stesso tempo, rassicurare parenti e amici confermando di essere sano e salvo. Su Twitter si moltiplicano gli hashtag dedicati all’attacco terroristico: #Bruxelles, #PrayForBelgium e #NoAlTerrorismo sono i più usati. Il profilo ufficiale belga del social network ha diffuso una lista di account da seguire che diffondono notizie su infrastrutture e servizi d’emergenza. Anche Google non è da meno e ha attivato “Now Cards”, uno strumento che fornisce un accesso immediato al sito web e al numero di telefono per le emergenze facilitando così di netto l’accesso alle informazioni ufficiali.

 

Scrivi una replica

News

Istat: “Calano le partecipate Pa ma impiegati aumentano del 4,3%”

“Nel 2015 le unità economiche partecipate dal settore pubblico sono 9.655 ed impiegano 882.012 addetti. Rispetto al 2014 sono meno numerose (-2,1%) ma con più…

23 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Turchia, 859 arresti per terrorismo nell’ultima settimana

Sono stati 859 gli arresti con accuse di “terrorismo” nell’ultima settimana in Turchia. È quanto emerge nel bollettino del ministero degli Interni. La maggior parte…

23 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Argentina, Macri vince le elezioni

Le elezioni legislativi parziali in Argentina hanno visto trionfare Mauricio Macri, che supera l’ex presidente Cristina Kirchner. Il “macrismo” si è imposto in 14 distretti…

23 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giappone, Abe: “Mi occuperò della Corea del Nord”

“Come avevo promesso durante la campagna elettorale, il mio compito è di occuparmi fortemente della Corea del Nord, e per questo c’è bisogno di una…

23 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia