Israele, Yaalon si è dimesso dalla carica di ministro della Difesa | T-Mag | il magazine di Tecnè

Israele, Yaalon si è dimesso dalla carica di ministro della Difesa

Moshe Yaalon – 65 anni – si è formalmente dimesso dalla carica di ministro della difesa israeliano. Lo ha annunciato lui stesso attraverso un post pubblicato su Facebook: “Ho informato il primo ministro questa mattina che, a seguito delle sue recenti azioni e sviluppi e alla luce della sua mancanza di fiducia in me, ho rassegnato le mie dimissioni”. Secondo quanto si apprende, Yaalon si dimetterà anche dal Knesset – ovvero il parlamento israeliano – e si ritirerà dalla vita politica. Mercoledì 18 maggio 2016, il premier israeliano Benyamin Netanyahu ha allargato la maggioranza di governo con il partito di Avigdor Lieberman, affidandogli proprio la responsabilità della difesa.

 

Scrivi una replica

News

Draghi: «Alzeremo i tassi in maniera paziente e graduale»

«Rimarremo pazienti nello scegliere le tempistiche del primo innalzamento dei tassi e utilizzeremo un approccio graduale per adeguare la politica successivamente». Lo ha detto il…

19 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Def, Tria: «Bisogna continuare con il calo del debito»

«Il quadro macroeconomico tendenziale del Def prevede un deficit allo 0,8% del Pil nel 2019 e il pareggio di bilancio nel 2020, con il debito…

19 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Tria: «L’Ue è inadeguata, serve una profonda riforma»

«La nostra azione in Europa deve essere volta verso una profonda riforma delle istituzioni economiche. È necessario che l’architettura economica che governa l’area valutaria comune…

19 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Draghi: «La Bce sarà paziente sul rialzo dei tassi»

«La Banca centrale europea rimarrà paziente nel determinare la tempistica del primo rialzo dei tassi, e adotteremo un approccio graduale nel regolare la politica monetaria».…

19 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia