Tecnologie emergenti che cambieranno la nostra vita | T-Mag | il magazine di Tecnè

Tecnologie emergenti che cambieranno la nostra vita

di Umberto Schiavella

Man Running in Digital VortexLe conquiste tecnologiche offrono soluzioni innovative alle sfide globali che caratterizzano la nostra epoca e sono il maggior agente di cambiamento del mondo moderno. Il World Economic Forum, in collaborazione con la rivista Scientific American, ha stilato la classifica delle dieci tecnologie emergenti che, a partire dal 2016, cambieranno definitivamente la nostra vita. Nulla di fantascientifico, gran parte di queste invenzioni sono già realtà e sono una conseguenza delle più importanti innovazioni tecnologiche del XX° secolo. Si tratta di innovazioni che, oltre ad avere il potenziale per cambiare la nostra vita quotidiana, saranno in grado di modificare i processi produttivi e di contribuire alla salvaguardia dell’ambiente e del nostro pianeta.

Internet delle nano-cose
Si stima che entro il 2020 saranno 30 miliardi i dispositivi connessi alla rete in grado di dialogare tra loro. Il punto di svolta sarà l’arrivo dei nanosensori che potranno essere incorporati negli oggetti e nei device o, addirittura, circolare nel corpo umano per monitorare le funzioni vitali o correggere delle disfunzioni.

Nuove batterie
Una nuova generazione di batterie a base di sodio, zinco e alluminio permetteranno una maggiore diffusione delle energie rinnovabili garantendone un migliore immagazzinamento e la possibilità di portare l’energia anche in zone remote e sconnesse dalla griglia elettrica.

Blockchain
L’istituzione di un registro condiviso sul quale si appoggia l’intera rete dei pagamenti con la moneta elettronica Bitcoin. Ogni giorno che passa aumenta l’importanza di questa nuova valuta in grado di rivoluzionare per sempre pagamenti e mercati.

Materiali in 2D
Su tutti svetta il grafene, un materiale formato da un solo strato di atomi di carbonio. Costi di produzione sempre più bassi permetteranno l’applicazione di questo nuovo materiale in moltissimi settori dalla wearable computer ai filtri dell’acqua.

Veicoli autonomi
Inizialmente potevano solo parcheggiare in maniera autonoma, a breve non avremo bisogno di guidarle, lo faranno da sole. La loro diffusione aumenterà gradualmente andando di pari passo con i progressi tecnologici e con l’introduzione di norme che ne regoleranno la circolazione su strada.

Organi e microchip
Riproduzioni miniaturizzate degli organi umani su microchip permetteranno di approfondire e accelerare lo studio delle malattie e lo sviluppo di nuovi farmaci.

Celle solari in Perovskite
Più facili da produrre, possono essere usate in ogni condizione e mantengono al meglio la loro efficenza rispetto alle tradizionali celle in silicio.

Ecosistema di Intelligenza Artificiale
Assistenti virtuali e robot renderanno le nostre vite più semplici e comode. Eco di Amazon, Siri di Apple e Cortana di Microsoft sono i primi esempi di come evolverà l’interazione tra uomo e macchina.

Optogenetica
E’ la scienza che combina tecniche ottiche e genetiche per sondare i neuroni e i circuiti neuronali all’interno del cervello. Dal punto di vista clinico, i pazienti affetti dalla malattia di Parkinson e da altri disturbi neurologici e psichiatrici possono trarre beneficio dalle intuizioni che derivano dalla ricerca optogenetica. A partire dal 2009 le ricerche sull’optogenetica hanno fornito preziose informazioni per la comprensione dei meccanismi di sviluppo di malattie quali la malattia di Parkinson, l’autismo, la schizofrenia, la depressione e le dipendenze.

Biologia sintetica
Le nuove tecniche di bioingegneria consentono di trasformare i batteri in fabbriche per produrre sostanze chimiche, farmaci e biocombustibili in modo sostenibile e rispettoso dell’ambiente.

 

Scrivi una replica

News

Lavoro, ipotesi contratti a tempo determinato più cari

I contratti a tempo determinato potrebbero essere più cari. È quanto si apprende da ambienti vicini al dossier, l’ipotesi è per ottenere l’obiettivo di incentivare…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Trump: “Kim Jong Un è un pazzo che verrà messo alla prova”

Il dittatore della Corea del Nord è “un pazzo”. Lo ha scritto su Twitter il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, il giorno dopo aver…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Iran, Rohani: “Aumenteremo la nostra forza militare come deterrente”

“Aumenteremo la nostra forza militare come deterrente. Rafforzeremo le nostre capacità missilistiche”. Lo ha detto il presidente iraniano, Hassan Rohani, in un discorso trasmesso dalla…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Messico, sale a 286 il bilancio delle vittime

Sale a 286 il bilancio delle vittime del terremoto in Messico. Lo ha reso noto il responsabile della Protezione Civile messicana. 148 persone sono morte…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia