Banche, Dombrovskis: “Se sarà necessario, siamo pronti a intervenire” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Banche, Dombrovskis: “Se sarà necessario, siamo pronti a intervenire”

“Con le autorità italiane c’è un contatto costante: siamo pronti a intervenire sul settore bancario se sarà necessario. Sul modo dipenderà dalle richieste italiane”. Così il neo-commissario ai servizi finanziari, Valdis Dombrovskis, parlando alla Commissione Economica del Parlamento europeo. “Siamo consapevoli delle difficoltà attuali delle banche italiane: la bassa redditività e le grandi sofferenze hanno messo sotto pressione gli istituti di credito sui mercati. Ma -non si tratta di un fenomeno nuovo: lo stiamo osservando sin dall’inizio dell’anno. Già in occasione delle ultime raccomandazioni all’Italia, abbiamo chiesto di affrontare i problemi di governance del settore”, ha proseguito Dombrovskis. “Una serie di misure, come la cartolarizzazione e la creazione di fondi, sono già state adottate. Ora rimaniamo in costante contatto con le autorità italiane e siamo pronti a intervenire, se sarà necessario. Sul modo – conclude – dipenderà dalle richieste italiane”, ha concluso.

 

Scrivi una replica

News

Arresto Marcello De Vito, Di Maio: «Fuori dal Movimento 5 Stelle»

«Marcello De Vito è fuori dal MoVimento 5 Stelle. Mi assumo io la responsabilità di questa decisione. Quanto emerge in queste ore, oltre ad essere…

20 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cina: «In Italia il dibattito è inevitabile»

«Nel processo di sviluppo della nuova Via della Seta, è inevitabile si possano incontrare alcune incomprensioni e anche dubbi». Lo ha detto il viceministro degli…

20 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Londra: «May non chiederà una proroga lunga»

«La premier Theresa May non chiederà una proroga lunga” per la Brexit. C’è modo di dare al Parlamento un po’ più tempo per concordare i…

20 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Tassazione immobiliare nel 2018 vale 40 miliardi di euro

Stando alle parole del direttore dell’Agenzia delle Entrate, Antonino Maggiore, «la tassazione immobiliare nel 2018 si può stimare in 40 miliardi di euro. Le imposte…

20 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia