Turchia, Gentiloni: “La reazione non può essere di vendetta” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Turchia, Gentiloni: “La reazione non può essere di vendetta”

“La reazione della Turchia non può essere di vendetta ma gli arresti dei giudici sanno di epurazione”. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, intervenendo al termine della colazione dei 28 ministri degli esteri Ue con il segretario di Stato americano, John Kerry. “Nella Ue – ha sottolineato il ministro – c’è una posizione assolutamente condivisa di sostegno alle istituzioni democratiche contro il tentativo di golpe in Turchia ma anche di richiesta di moderazione”. “Ma il ventilato ripristino della pena di morte sarebbe uno dei simboli di quello che l’Europa non può accettare”, ha concluso il titolare della Farnesina.

 

Scrivi una replica

News

Lavoro, nel terzo trimestre occupazione nell’area Ocse in crescita al 68,4%

Nel terzo trimestre 2018, l’occupazione nell’area OCSE si è attestata al 68,4%, in crescita di 0,1 punti percentuali. Lo rende noto l’OCSE, l’Organizzazione per la…

17 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, il 29 gennaio la Camera dei Comuni voterà il Piano B sulla Brexit

Il 29 gennaio la Camera dei Comuni voterà l’ipotetico piano B sulla Brexit che il governo Tory di Theresa May sta cercando di definire. Lo…

17 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, a dicembre 2018 inflazione in calo all’1,6%

Nell’Eurozona, a dicembre 2018, l’inflazione è scesa all’1,6%, dall’1,9% registrato a novembre. Lo rende noto l’Eurostat, l’Ufficio statistico dell’Unione europea, attraverso la diffusione di un…

17 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, Bruxelles: «Una Brexit senza accordo «è diventata più possibile»

Una Brexit senza accordo «è diventata più possibile» dopo che martedì Westminster ha bocciato l’intesa. Lo ha detto il portavoce della Commissione europea, Margaritis Schinas.…

17 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia