Confindustria: il Mezzogiorno torna a crescere | T-Mag | il magazine di Tecnè

Confindustria: il Mezzogiorno torna a crescere

Stando al Check up Mezzogiorno di Confindustria e Centro studi Srm il Sud riparte con vitalità imprese e export recordo. “C’è un potenziale di crescita enorme – si legge nella nota – ma restano elementi di incertezza ed è ora cruciale investire. Per la prima volta dal 2008 nel secondo trimestre 2016 è cresciuto il numero delle imprese, oltre 10mila in più, +0,6%: una grande vitalità imprenditoriale spinta da giovani (con 220mila imprese giovanili) e start up innovative (+39,2% in un anno). Mentre non si ferma la crescita del turismo. La fotografia del Mezzogiorno all’inizio del 2016 è dunque quella di una area che torna lentamente alla crescita, in cui i segnali positivi, peraltro ancora insufficienti a colmare in tempi brevi i divari apertisi con la crisi, si affiancano ad elementi di incertezza più o meno significativi”. Il terreno perduto tra il 2007 ed il 2014 “è davvero molto ampio”.

 

Scrivi una replica

News

Tav, Conte: «Domani incontro bilaterale con Macron»

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, incontrerà domani, venerdì 22 marzo, il presidente francese, Emmanuel Macron. Lo ha annunciato il premier, replicando ad una domanda…

21 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bce: «I rischi al ribasso per l’attività internazionale si sono accumulati»

«I rischi al ribasso per l’attività internazionale si sono gradualmente accumulati». Lo scrive la Banca centrale europea nell’ultimo Bollettino economico, diffuso oggi, giovedì 21 marzo…

21 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Banche, Enria: «Sentenza su Tercas apre nuove strade nella gestione delle crisi bancarie»

«È uno sviluppo importante, ne abbiamo per ora discusso brevemente al board di ieri, è chiaro che apre nuove strade nella gestione delle crisi bancarie».…

21 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Da Commissione Ue multa a Google da 1,49 miliardi di euro

La Commissione europea ha inflitto a Google una multa da 1,49 miliardi di euro. Il colosso statunitense è stato punito per abuso di posizione dominante…

21 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia