In crescita le imprese degli under 35 | T-Mag | il magazine di Tecnè

In crescita le imprese degli under 35

under_35_impresaL’imprenditoria giovanile italiana continua a mostrare segnali di vitalità: la crescita registrata nel 2015 è proseguita anche nel corso del secondo trimestre. I dati contenuti in Movimprese, l’indagine condotta periodicamente da UnionCamere-InfoCamere sulla base del Registro delle imprese delle Camere di Commercio, lo dimostrano ampiamente. Nel secondo trimestre del 2016, il bilancio positivo delle imprese costituite dagli under 35 supera le 20mila unità – tra aprile e luglio le iscrizioni sono state 31mila, un numero superiore rispetto alle 10mila imprese che hanno chiuso i battenti –, ed è pari al 54,1% del saldo complessivo delle imprese italiane.
UnionCamere osserva che “la spinta all’impresa dei giovani del Mezzogiorno” è stata “più forte” rispetto a quella registrata nelle altre aree del Paese: le loro 8.366 imprese in più corrispondono infatti ad oltre il 40% del saldo complessivo delle imprese di under 35.
Il contributo dei giovani imprenditori meridionali non è passato inosservato neanche lo scorso anno – il 37% delle 120mila nuove imprese costituite dagli under 35 nel 2015 era del Mezzogiorno – e al Check-up Mezzogiorno curato da Confindustria e SRM, il Centro Studi collegato al Gruppo Intesa Sanpaolo.
Nelle regioni meridionali, dove nel 2015 il numero delle imprese è tornato a crescere per la prima volta dal 2008 (10mila unità in più, pari allo 0,6% in più), la presenza delle imprese giovanili è più consistente rispetto al resto del Paese: nel Sud se ne contano oltre 220mila. Una porzione delle circa 1,7 milioni di imprese attive nel meridione, il 99% delle quali è di micro o piccole dimensioni.

 

Scrivi una replica

News

Dl Dignità, Di Maio: «Confindustria fa terrorismo psicologico»

«Confindustria oggi dice che con il Decreto Dignità ci saranno meno posti di lavoro. Sono gli stessi che gridavano alla catastrofe se avesse vinto il…

18 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Rai, Alberto Barachini eletto presidente della Commissione di Vigilanza

Alberto Barachini (Forza Italia) è stato eletto presidente della Commissione di Vigilanza Rai, con 22 voti alla terza votazione. Mentre Antonello Giacomelli (Partito democratico) e…

18 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, multa record da 4,3 miliardi di euro a Google per Android

La Commissione europea ha inflitto una multa da 4,3 miliardi di euro a Google, la più alta mai comminata. Bruxelles ha punito il colosso statunitense…

18 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dl Dignità, Confindustria: «Effetti su occupazione peggiori di quelli stimati da relazione tecnica»

Alcune delle misure contenute nel decreto Dignità rischiano di avere effetti sull’occupazione ancora più negativi di quelli stimati nella relazione tecnica sulla base delle stime…

18 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia