Migranti, Renzi: “Dobbiamo essere durissimi con quei Paesi che eludono gli impegni” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Migranti, Renzi: “Dobbiamo essere durissimi con quei Paesi che eludono gli impegni”

“È necessario che l’Italia sia promotrice di una posizione durissima verso quei Paesi che hanno ricevuto molti denari per la comune appartenenza e per il rilancio dei loro territori e che, in questa fase, si stanno smarcando dai propri impegni assunti di ricollocazione degli immigrati”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, intervenendo alla Camera dei deputati, in vista del Consiglio Ue del 20 e 21 ottobre. Secondo il premier, “dire che a uguali diritti corrispondono uguali obblighi è decisivo in questa fase”. “Se qualcuno si impegna a ricollocare fratelli e sorelle migranti è altrettanto evidente che il bilancio 2020 dovrà fare chiaramente riferimento a chi dice sì e a chi dice no rispetto alla ricollocazione”, ha concluso.

 

Scrivi una replica

News

Ratko Mladic condannato all’ergastolo per crimini contro l’umanità

Ratko Mladic – ex comandante dell’esercito serbo bosniaco – è stato condannato all’ergastolo dal Tribunale penale internazionale dell’Aja. È stato riconosciuto colpevole di genocidio e…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Zimbabwe, Mnangagwa giurerà venerdì da nuovo presidente

Il nuovo presidente dello Zimbabwe, Emmerson Mnangagwa, giurerà nel corso della cerimonia che si terrà nella giornata di venerdì 24 novembre.…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Usura, Confesercenti-Sos Impresa: “Vittime 200.000 imprenditori”

“Durante la recessione, il mercato del credito illegale ‘a strozzo’ ha raggiunto un giro d’affari di circa 24 miliardi e coinvolge circa 200 mila imprenditori…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 57,91 dollari al barile e Brent a 63,23 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 57,91 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 63,23 dollari…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia