Mattarella: “Dobbiamo essere più competitivi e ricucire le fratture” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Mattarella: “Dobbiamo essere più competitivi e ricucire le fratture”

“Nella globalizzazione e nella crescente interdipendenza, scopriamo sempre più che dobbiamo da un lato migliorare ed essere più competitivi, dall’altro condividere e ricucire le fratture sociali”. Lo ha scritto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio al direttore del settimanalePanorama, Giorgio Mulè, in occasione dell’incontro con il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, a Milano.
“Le locomotive devono procedere velocemente, il treno però non deve escludere. Insieme saremo più forti, sia sulla strada dell’eccellenza che su quella della giustizia sociale. Milano ne è certamente consapevole. La sua lunga storia lo dimostra e sono sicuro che continuerà a dare, come sta facendo, un contributo indispensabile alla qualità e alla bellezza italiana”, ha concluso.

 

Scrivi una replica

News

Beirut: “Saltato il contratto per il gas con Mosca”

“Eravamo praticamente sul punto di firmare il nostro primo contratto per lo sviluppo di giacimenti di gas grazie alla partecipazione di compagnie russe: ora stiamo…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Usa: “In Europa c’è un alto rischio di attacchi dell’Isis”

“Gli incidenti in Francia, Russia, Svezia, Gran Bretagna, Spagna e Finlandia dimostrano che l’Isis e i suoi affiliati hanno la capacità di pianificare e compiere…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, May: “Sono fiduciosa che si possa passare alla seconda fase”

“Sono fiduciosa che il mese prossimo i leader Ue possano dare il via libera alla seconda fase dei negoziati sulla Brexit”. Lo ha detto Theresa…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Davis: “Offerto compromesso all’Ue”

“La Gran Bretagna ha offerto alcuni compromessi creativi in sede di negoziato sulla Brexit ma non sempre ha trovato disponibilità da parte dell’Ue”. Lo ha…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia