Juncker: “L’Italia non sta rispettando il deficit promesso” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Juncker: “L’Italia non sta rispettando il deficit promesso”

“L’Italia non cessa di attaccarci, a torto, e ciò crea risultati diversi da quelli attesi”. Così il presidente della Commissione Ue, Jean Claude Juncker, nel corso di una conferenza promossa dai sindacati europei. “Saggezza vorrebbe – aggiunge – che tenessimo conto del costo dei rifugiati e del terremoto in Italia, ma tali costi equivalgono allo 0,1% del Pil. L’Italia ci aveva promesso di arrivare a un deficit dell’1,7% nel 2017, e ora ci propone il 2,4%. Quando, appunto, questo costo si riduce a 0,1% del prodotto”.

 

Scrivi una replica

News

Di Maio: «La legge di bilancio deve essere amica degli italiani»

«La legge di bilancio deve esser amica degli italiani». Lo ha detto il vice presidente del Consiglio, Luigi Di Maio, intervenendo a Radio 24. «Dopo…

20 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Lavoro, a luglio domande di disoccupazione presentate all’INPS in crescita

A luglio 2018, le domande di disoccupazione presentate all’INPS sono state 279.836, in crescita del 9,4% rispetto a luglio 2017. Lo rende noto l’INPS attraverso…

20 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fisco, Di Maio: «L’aumento dell’IVA è una fake news»

«È una fake news». Lo ha detto il vice presidente del Consiglio, Luigi Di Maio, smentendo, a Radio 24, un futuro aumento dell’IVA. «Non è…

20 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ocse: «Nel 2018 il Prodotto interno lordo italiano crescerà dell’1,2%»

Nel 2018, il Prodotto interno lordo dell’Italia crescerà dell’1,2%. Lo prevede l’OCSE, l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo economico, rivedendo al ribasso la stima…

20 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia