Lavoro, Istat: “Nel terzo trimestre occupazione stabile su base congiunturale” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lavoro, Istat: “Nel terzo trimestre occupazione stabile su base congiunturale”

“L’insieme dei dati provenienti da fonti diverse mette in luce che nel terzo trimestre 2016 il livello complessivo dell’occupazione è cresciuto ancora su base annua e si è sostanzialmente stabilizzato a livello congiunturale”. Lo rende noto l’ISTAT, l’Istituto nazionale di statistica, attraverso la diffusione della Nota trimestrale sulle tendenze dell’occupazione relativa al terzo trimestre del 2016. “L’input di lavoro misurato in termini di Ula (Unità di lavoro equivalenti a tempo pieno) – prosegue l’ISTAT – risulta stabile sotto il profilo congiunturale mentre in termini tendenziali la crescita (+0,9%) risulta sostanzialmente allineata a quella del Pil”. “Il tasso di occupazione destagionalizzato è stato pari al 57,3% negli ultimi due trimestri, in recupero di quasi due punti percentuali rispetto al momento di minimo (terzo trimestre 2013, 55,4%) considerando l’ultimo decennio 2007-2016, ma ancora distante di un punto e mezzo dal momento di massimo (secondo trimestre 2008, 58,8%)”, conclude l’ISTAT.

 

Scrivi una replica

News

Coree, Trump: «Kim ha accettato la chiusura dei siti nucleari e dei test missilistici»

«Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha accettato la visita di ispettori e la chiusura permanente dei siti nucleari e di test missilistici». È quanto postato…

19 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mercato auto, vendite Fca in aumento del 38,9% ad agosto

Il gruppo Fca ha venduto nell’Ue-28 e nei Paesi Efta 73.259 auto nel mese di agosto, facendo registrare così un aumento del 38,9% rispetto allo…

19 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mercato europeo delle auto in crescita del 29,8% ad agosto

Nel mese di agosto il mercato europeo delle auto ha registrato una crescita del 29,8% rispetto ad agosto 2017. Le immatricolazioni sono state 1.171.760. Nei…

19 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 69,96 dollari al barile e Brent a 70,08 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 69,96 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 79,08 dollari.…

19 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia