Boccia: “Le imprese devono contribuire all’inclusione di giovani e immigrati” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Boccia: “Le imprese devono contribuire all’inclusione di giovani e immigrati”

“Se le imprese del Paese si sentono parte di una grande comunità, hanno il dovere e la responsabilità di portare all’attenzione soluzioni concrete a questi due grandi problemi: inclusione dei giovani nel mondo del lavoro; integrazione e accoglienza degli immigrati”. Lo ha detto il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, intervenendo in occasione della presentazione del Piano operativo nazionale per la Legalità. Il tutto deve avvenire “nel rispetto delle regole e con un tetto, in una logica di tirocinio e formazione”, ha sottolineato Boccia.

 

Scrivi una replica

News

FCA: si è dimesso Alfredo Altavilla

Alfredo Altavilla ha rassegnato le dimissioni dal gruppo FCA.Era il responsabile dell’area Emea. Secondo alcuni rumors avrebbe dovuto sostituire Sergio Marchionne.…

23 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: «L’operazione Fs-Anas è sbagliata, va fermata»

Parlando a La7 dell’operazione Fs-Anas, il ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, ha detto: «Per me è stata un’operazione sbagliata che bisogna fermare. Le…

23 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Canada: spari contro i passanti a Toronto, tre morti

Un uomo, di cui ancora non è stata diffusa l’identità, ha sparato sulla folla a Toronto, in Canada, uccidendo due persone ferendo altre tredici persone.…

23 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: barile di Wti a 72,98 dollari, Brent a 68,12 dollari

All’avvio degli scambi il barile di petrolio Wti si è attestato a 68,12 dollari, quello di Brent a 72,98 dollari.…

23 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia