Stati Uniti, Obama: “Immigrati cubani trattati come quelli provenienti da altri Paesi” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Stati Uniti, Obama: “Immigrati cubani trattati come quelli provenienti da altri Paesi”

“Gli immigrati cubani saranno trattati come quelli provenienti da altri paesi”. Così il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha comunicato la revoca della regola che fino ad oggi ha consentito ad immigrati cubani che toccano il suolo degli Stati Uniti il riconoscimento della residenza legale negli States.

 

Scrivi una replica

News

Europee, Moavero: «L’immigrazione è la priorità futura dell’Unione europea»

«A mio parere» l’Europa del dopo voto dovrà affrontare «cinque priorità: la prima inevitabilmente, lo dico da italiano e da europeo e da cittadino del…

23 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Nostro obiettivo è fare terra bruciata alla mafia»

«Il nostro obiettivo è chiaro: fare terra bruciata alla mafia». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo nell’aula bunker dell’Ucciardone, a Palermo,…

23 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, a maggio indice Ifo in calo rispetto ad aprile

A maggio 2019, l’indice Ifo, che misura la fiducia delle imprese in Germania, è sceso a 97,9 dai 99,2 registrati ad aprile. Si tratta di…

23 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Consumi, rispetto al 2011 persi 60 miliardi di spesa

Negli ultimi otto anni il mercato interno italiano ha perso 60 miliardi di euro di spesa. È il dato allarmante sui consumi esposto oggi da…

23 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia