Conti pubblici, Padoan: “Rapporto deficit-Pil al 2,1% nel 2017” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Conti pubblici, Padoan: “Rapporto deficit-Pil al 2,1% nel 2017”

“Sin dal 2012 l’andamento dell’indebitamento netto in Italia ha rispettato la regola del disavanzo riflettendo avanzi primari adeguati e la diminuzione della spesa per interessi”. Così il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, davanti alle commissioni Bilancio di Senato e Camera. “Il deficit del 3% del Prodotto interno lordo nel 2014 si è portato al 2,6% nel 2015, ed è stimato assestarsi al 2,4 o meno nel 2016; compresi gli effetti dei prossimi aggiustamenti di bilancio si porterebbe al 2,1% del PIL quest’anno. In ognuno di questi anni il disavanzo si è ridotto di circa lo 0,3% del PIL, un percorso di aggiustamento sicuramente di dimensioni equilibrate”.

 

Scrivi una replica

News

Di Maio: «La legge di bilancio deve essere amica degli italiani»

«La legge di bilancio deve esser amica degli italiani». Lo ha detto il vice presidente del Consiglio, Luigi Di Maio, intervenendo a Radio 24. «Dopo…

20 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Lavoro, a luglio domande di disoccupazione presentate all’INPS in crescita

A luglio 2018, le domande di disoccupazione presentate all’INPS sono state 279.836, in crescita del 9,4% rispetto a luglio 2017. Lo rende noto l’INPS attraverso…

20 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fisco, Di Maio: «L’aumento dell’IVA è una fake news»

«È una fake news». Lo ha detto il vice presidente del Consiglio, Luigi Di Maio, smentendo, a Radio 24, un futuro aumento dell’IVA. «Non è…

20 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ocse: «Nel 2018 il Prodotto interno lordo italiano crescerà dell’1,2%»

Nel 2018, il Prodotto interno lordo dell’Italia crescerà dell’1,2%. Lo prevede l’OCSE, l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo economico, rivedendo al ribasso la stima…

20 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia